Il ritorno di Prandelli. Milan, dove sono finiti i dirigenti?

Foto zimbio/Getty Images


Inter e Milan regalano un bel Natale ai propri tifosi con l'ennesima figuraccia stagionale. La Juventus supera la Roma e si laurea campione di inverno. Ecco il meglio e il peggio della giornata prenatalizia di campionato.

1) CESARE PRANDELLI (Allenatore Genoa): l'ex allenatore della nazionale italiana conquista un importante successo con il Genoa a spese della lanciatissima Atalanta, squadra che era in odore di Champions. Dopo la deludente parentesi Juric, bomber Piatek sembra rinfrancato dal suo arrivo in panchina.

2) ALEX MERET (Napoli): quest'anno il Napoli cambia il portiere spesso e chi viene chiamato in causa è sempre all'altezza. Meret fa di più: due prodezze nel finale della partita con la Spal, la sua ex squadra, blindando la vittoria di misura della squadra di Ancelotti. Un Natale felice dopo i tanti guai fisici che hanno bloccato la sua ascesa a titolare della porta del Napoli.

3) ROBIN OLSEN (Roma): sperando per la Roma che non pari solo quando non serve, l'estremo difensore svedese è autore di una prestazione da urlo contro la Juventus. Limita i danni e blocca i tentativi di Cristiano Ronaldo.

DIETRO LA LAVAGNA: LEONARDO, MALDINI (dirigenti Milan), GATTUSO (Allenatore Milan). Il precedente direttore sportivo del Milan Mirabelli davanti alla telecamere spesso sproloquiava, ma almeno ci metteva la faccia. I dirigenti rossoneri sono inquadrati dalle telecamere, ma poi spariscono. E sul mercato arriverà solo un attaccante, forse un centrocampista se esce qualcuno, per citare le parole dette da Gattuso in conferenza? Se è così, non si racconti la favola del quarto posto. L'esonero di Gattuso ad ogni modo sarà tardivo, come fu quello di Montella un anno fa. E Gattuso? Alti e bassi, ma purtroppo non ha alzato la personale asticella. Se il Milan è impossibilitato a raggiungere un top della panchina, serve un maestro di calcio: Wenger, ci sei?

Commenti

  1. Milan e Roma senza Champions... Quasi fallimento e non solo sportivo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, a questo punto credo che la Lazio sarà la quarta, o forse una sorprendente outsider

      Elimina
  2. Wenger non mi ispira troppo... vorrei qualcuno che mena davvero... Conte ad esempio...
    ma aspetto queste ultime due, a ranghi più compatti e con un po' di fortuna, che comunque è mancata... Buon Natale intanto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Conte oramai non viene più..troppa spending review...La fortuna oramai ci è avversa, ma come si suol dire, aiuta gli audaci e non gli sfigati :D

      Elimina
  3. A parte che Prandelli si chiama Cesare, sì, una giornata proprio storta :D

    RispondiElimina
  4. Penso che con la rosa attuale del Milan, falcidiata dagli infortuni, già il quinto posto attuale sia grasso che cola.. non so se un allenatore saprebbe migliore di molto la situazione. Robin Olsen ieri ha giocato una grandissima partita, altra scoperta della Roma da rivendere a peso d'oro?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Naa..Olsen è un portiere discreto, ma non credo..a meno che Savorani (preparatore dei portieri) faccia un miracolo!
      Sì, siamo penalizzati dagli infortuni, ma temo anche dalla guida tecnica...

      Elimina
    2. Se si conferma, sicuro che lo cedono, con quel figlio di puttana di Pallotta!

      Elimina
    3. Morto un Olsen se ne fa un altro :D

      Elimina
  5. Come sai, non sono riuscito a guardare la partita, non ho visto neanche il riassunto ma mi fa molto piacere per Olsen.
    La Lazzie arriva sempre sotto, è fisica, quindi aspettati un'altra squadra. E non sarei così sicuro dell'Inter, come ti avevo anticipato a inizio campionato, avevo già previsto il calo e andrà peggiorando. Se riuscirà ad andare in Champions, sarà solo per demerito delle concorrenti 😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti era su Dazn, non su Sky! Praticamente la corsa Champions è un ciapano', ma l'Inter dovrebbe arrivarci, non credo a gennaio rimanga ferma. La Lazio ha molta potenzialità anche se gli acquisti di Tare, questa volta, non sono stati brillanti (Correa a parte).

      Elimina
  6. Effettivamente Prandelli me lo ricordavo in nazionale. Che adesso allenasse il Genoa non lo sapevo :D su, perdonami, lo sai che seguo poco e male. Però qui qualcosa imparo ;) buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prandelli è stato protagonista anche di un paio di storie di topolino 😀ma non gli hanno portato fortuna ahaha!

      Elimina
  7. Cuginastri, facitive li cazzi vostri e non copiate i ladri che riempiono di strunzate i nostri blog.
    Quelli almeno sanno che a loro non succederà mai nulla, ma voi sapete che per voi ogni spiffero diventa una scorreggia oceanica. Toglietevi da mezzo e andate a portare sfiga ad altri, ma soprattutto badate alle corna vostre, che quest'anno ne avete un bellissimo campionario.
    Noi, malgrado Spalletti stia facendo sforzi per farci fare figure di merda a gogò credo che ce la faremo ad arrivare in Champions.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuto Vincenzo 😃. Che dire: l'inter è avanti al milan di almeno 3-4 stagioni, quindi è doveroso che arrivi in Champions League vista l'organizzazione che ha suning, una società cinese importante. Certo, a livello di rosa c'è ancora da fare, ma Marotta è una garanzia.
      Noi tra cinesi fake e fondi che vogliono rilanciare il brand attraverso l'austerity abbiamo le nostre belle beghe.
      Però una cosa te la devo dire: l'inter ha sistemato i conti con delle plusvalenze che definire fantasiose è un eufemismo.
      Come la Juve che cede Mandragora per 20 milioni con recompra a 24...

      Elimina
    2. Azienda cinese pardon, non società.

      Elimina
  8. Risposte
    1. Grazie di cuore Sotuk e...
      01100010 01110101 01101111 01101110 00100000 01001110 01100001 01110100 01100001 01101100 01100101 00100001

      :)
      (Spero di averlo scritto bene e di non aver scritto FORZA JUVE o un insulto :D)

      Elimina
  9. Io non capisco niente di calcio, ma questo non significa che non possa farti gli auguri di un buon Natale a te e a chi ami. Abbraccio siempre ٩(♡ε♡ )۶

    RispondiElimina
  10. Ciao Riky, Buon Natale🎄😘

    RispondiElimina
  11. Tanti auguri Riky
    W il Venezia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fiore,
      auguri anche a te!
      E ammetto che il Venezia quest'anno mi piace molto, ha 2-3 giocatori niente male. Chissà, forse potrebbe tornare anche in serie A :)

      Elimina

Posta un commento