Koulibaly bomber, Reina non fa rimpiangere Donnarumma



Festa scudetto rimandata per la Juventus, che con seconde e terze linee viene sconfitta 2-1 dalla Spal, mentre il Napoli regola 3-1 il Chievo Verona, spedendo matematicamente i veneti in Serie B. In chiave Champions, il Milan vince 1-0 lo scontro diretto con la Lazio. Preziosa vittoria casalinga della Roma con l'Udinese: i giallorossi nel prossimo turno di campionato sfideranno l'Inter.

TOP 3

1) Koulibaly (Napoli): il gigante della difesa del Napoli fa contenti tutti i fantallenatori, con una doppietta pesantissima più per il fantacalcio che per la classifica del Napoli. De Laurentis dovrà resistere alle sirene dall'estero per quello che è il miglior difensore della Serie A italiana.

2) Reina (Milan): già autore di una buona prova contro la Juventus, il vice Donnarumma salva il risultato contro la Lazio, con una grande parata su Immobile. Sicuro negli interventi e soprattutto quando è chiamato a giocare il pallone con i piedi.

3) El Shaarawy (Roma): non sarà mai un fuoriclasse, ma a Roma ha trovato la sua dimensione di ottimo laterale d'attacco. Contro l'Udinese inventa l'assist gol per Dzeko.

DIETRO LA LAVAGNA

Dybala (Juventus): una stagione trionfale per la Juventus, non per quello che era il suo più luminoso talento, che gira a vuoto anche con la Spal. Magari già da questa sera tornerà grande protagonista, ma non è un mistero che l'arrivo di Cristiano Ronaldo e l'imprescindibilità di Mandzukic gli hanno tolto spazio in prima linea, senza dimenticare l'esplosione di Kean.

Commenti

  1. Mi sembra che Donnarumma non sia un asso con i piedi......... ;)
    Quindi bravo Reina che ha contribuito a risollevare le sorti sempre più precarie di questo Milan..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Reina è molto molto bravo con i piedi.
      Gigio non è tra i peggiori, ma non è un fenomeno in quel fondamentale :D

      Elimina
  2. Quando il Napoli prima perse a Empoli e poi pareggiò in casa con il Genoa, risultato molto
    negativo, fu gabellato come positivo: il Napoli ritarda la festa scudetto della Juve.
    Ora vince con il derelitto Chievo e tutti a far festa. Quelli che avevano battuto l'Aiax erano stanchi morti. Allegri ha spiegato tutto. Il fatto è che la Champions succhia il sangue agli atleti, ma guardando la classifica vedo che a sei giornate dal termine del Campionato il vantaggio della Juve è di 17 punti. Fatti e non fichi e pizza. A Ferrara menano di brutto, basta chiedere a Roma e Lazio che hanno perso in quel campo. Allegri è stato costretto a sostituire anche Kean che aveva le caviglie gonfie. Vai a leggere le ammonizioni subite dalla Spal.
    Non c'è nessuna fretta per lo scudetto, anche se questa settimana sarà tutto risolto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Gus,
      io parto da questo presupposto: si gioca troppo.
      Le squadre arrivano a fine stagione con troppa stanchezza.
      Secondo punto: Allegri ha fatto benissimo a fare giocare le seconde linee, tanto più che le seconde linee della Juventus, fatte pochissime eccezioni, sono giocatori di prima fascia. Fare giocare una partita a Gozzi e Kastanos non è affatto uno scandalo.
      A fine stagione ci saranno molte squadre che, raggiunto l'obiettivo, tireranno i remi in barca. E' sempre stato così e non è uno scandalo.

      Elimina
  3. Dybala non si discute a livello tecnico, ma secondo il mio parere deve avere più personalità e voglia di mettersi in gioco.
    Sereno giorno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, magari stasera fa 3 gol :D, i miei pronostici sono famosi per essere smentiti! :D

      Elimina
  4. Per me ha fatto bene a schierare quella formazione, anche perché su quel campo sintetico tutto poteva accadere, l'obbiettivo era evitare gli infortuni...
    Per quanto riguarda Dybala, credo si sapesse già che avrebbe sofferto l'arrivo di CR7, però non si discute comunque, meglio averlo che no ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dybala io lo venderei e prenderei un fortissimo trequartista e un centravanti più giovane con le caratteristiche di Manduzkic :D.
      D'accordissimo, come detto a Gus, sulla scelta di Allegri di schierare le seconde linee.

      Elimina
  5. Insomma il Milan se parliamo di portieri se la passa proprio bene ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, decisamente, Reina è anche un uomo di grandi valori, un leader nello spogliatoio!

      Elimina
  6. L'Ajax è ancora in lotta per lo scudetto infatti ha giocato con i titolari in campionato e De Jong è in forse per oggi... magari questo farà la differenza stasera! Allegri lo dico anch'io ha fatto benissimo a schierare le riserve, ricordo che prima della semifinale di Europa League Conte schierò i titolari per fare il record di punti in campionato (che poi fecero), ma nella partita di coppa poi andò male. Quindi bisogna essere bravi a dosare le forze

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ricordo un Piacenza Milan con Fiori in porta, Piccolo, Stefani e il povero Del Bello :D.
      Comunque stasera è una partita aperta veramente a ogni pronostico.
      Il passaggio del turno, per la Juventus, sarebbe una medaglia molto importante.
      Il Real quest'anno può perdere chiunque, ma l'Ajax è una squadra di altissimo livello. Negli anni ha sempre lanciato talenti, tuttavia quest'anno sembra tornata a livelli molto vicini a quelli dell'Ajax di metà anni '90.

      Elimina
  7. E ricordiamo che Ronaldo ci ha anche messo un po' a ingranare, chissà se non erano le macumbe di Dybala! XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me un po' di incompatibilità calcistica c'è...
      Poi ripeto, magari stasera Juventus - Ajax 4-0 con gol di Ronaldo e tripletta di Dybala :D

      Elimina
  8. Regina è dovuto scappare da Napoli...penso tu sappia cosa è successo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì :D, conosco..la storia.
      Però del Reina milanista posso dire che è veramente un ottimo professonista.

      Elimina
  9. Non sarà un fuoriclasse ma un ottimo giocatore si, Io un po' rimpiango ancora El Sharawi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà io non lo rimpiango troppo: oddio, è l'esterno d'attacco ideale per Gattuso, visto che sa coprire benissimo.
      Ma a noi servirebbe un esterno che dia più profondità al gioco.

      Elimina
  10. se gioca nel milan non può essere un asso. :-)

    scherzo. reina è tosto. el sharawi un giocatore come ce ne sono tanti. molto hype per nulla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un discreto esterno El Sha: non certo un fuoriclasse, ma un giocatore utile. La Roma si gioverà delle sue prestazioni nel rush finale per la Champions League.

      Elimina
  11. Commento in ritardo ma mi scuserai non avevo ancora digerito la sconfitta nel derby sic… Cmq grazie per aver glissato e non aver accennato a quella gara :-))). Reina è sempre stato un ottimo portiere e quindi il Milan in quel ruolo è ben coperto. Dybala è un ottimo giocatore ma non un campione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Genoa non è messo benissimo :D.
      La sfida per non retrocedere, per il terzo posto, è apertissima!
      Comunque Sarabia ha deluso, anche il mio amico che fa il fantacalcio ci aveva puntato, ma è stato un flop.

      Elimina
    2. Parlare di flop per Sanabria è un gentile e generoso eufemismo… Per noi questo sabato potrebbe essere decisivo. SE vincessimo col Toro e l'Empoli non battesse la Spal… E adesso non rispondermi che sto sognando, non voglio svegliarmi :-)))

      Elimina
    3. Sono simpatizzante della spal e spero il Torino perda perché è ancora in lotta ler l'Europa. Per cui...ahah tiferò con te.

      Elimina

Posta un commento