Mirante, la Roma il portiere lo aveva in casa. Belotti, che rovesciate!


Mancano due giornate alla fine del campionato e continua serrata la lotta per non retrocedere e quella per l'Europa. Al Milan servono 6 punti contro Frosinone e Spal per il quinto posto, all'Atalanta  un pari con la Juventus e una vittoria con il Sassuolo per brindare allo storico traguardo della Champions League.

Top 3

1) Antonio Mirante (Roma): la Juventus è già in vacanza, ma la partita avrebbe avuto un altro andamento senza le splendide parate del portiere campano (ex di turno), che ferma Dybala con due grandi interventi. Con lui in porta dall'inizio forse la Roma sarebbe stata già in zona Champions League...

2) Timoty Castagne (Atalanta): nuovo uomo mercato dell'Atalanta, il duttile esterno (può giocare su entrambe le fasce) è stato pescato in Belgio e si è imposto dopo un anno di apprendistato. Nella vittoria decisiva in chiave Champions, avversario il Genoa, firma un gol e una prestazione di alto livello.

3) Andrea Belotti (Torino): con il Sassuolo sbaglia un rigore, ma si riscatta con una doppietta. Il mago della rovesciata: prima impegna l'ottimo portiere Consigli, poi segna un gol da urlo. Mandando un avviso all'allenatore dell'Italia Mancini, che non può ignorare le prodezze del "gallo".

Dietro la lavagna: i dirigenti della Fiorentina. Incomprensibile le dimissioni forzate dell'allenatore Pioli. Il suo successore Montella - reduce da esperienze negative o in chiaroscuro con Sampdoria, Milan e Siviglia - non è riuscito a frenare la discesa dei viola. I giocatori nelle ultime settimane si sono spenti, basti vedere il calo di Veretout (in procinto di andare al Napoli), Muriel e Chiesa. La società deve dare gli stimoli giusti. Si può sbagliare un progetto, ma non mandare tutto in fumo così. Bisogna ripartire, magari dal vivaio, magari pescando qualche italiano in serie B piuttosto che fare mercato quasi esclusivamente all'estero...

Commenti

  1. Sono d'accordo con la tua scelta, condivido i top 3 della settimana.
    Sereno giorno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cav,
      in realtà meritava spazio anche un giocatore del Bologna :)

      Elimina
  2. Una partita giocata bene e Mirante diventa Buffon.
    La lotta per l'Europa è un rebus complicato.
    Non è detto che l'Atalanta prenda un punto in casa Juve.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mirante mi è sempre piaciuto: buonissimo portiere. Non un fenomeno, ma tecnicamente molto valido

      Elimina
  3. Mirante a 36 anni è meglio di tanti portieri stranieri venuti a giocare in serie A :) Per Castagne hanno sparato 20 milioni di euri, che non è neanche tanto... certo che, come dico sempre, bisogna vederlo lontano dal Gasp

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io venderei al volo Rodriguez a 20 e prenderei Castagne a 20...ci risparmi anche qualche spicciolo di ingaggio (tipo Castagne 1,5 invece dei 2 di Rodriguez).
      Mirante a me piace da tempo, a Bologna ha sempre fatto benissimo :).

      Elimina
  4. e se l'Inter facesse solo un punto con l'Empoli!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Due punti con Napoli ed Empoli, ahahahah.
      No va beh, facciamo noi milanisti i 6 punti, che a Ferrara non sarà facile..

      Elimina
    2. Per niente facile vincere a Ferrara! Secondo me l'Inter in totale fa un punto e l'Atalanta ne fa quattro.

      Elimina
    3. Spero che il Milan abbia comunque più motivazioni e spinta agonistica della Spal...
      Un punto dell'Inter: qualche amico neroazzurro ti verrebbe a cercare :D

      Elimina
  5. in primis speriamo che l'Inter perda a Napoli e faccia tre punti con l'Empoli (da Genoano…) Detto questo lo scoglio più duro, ma solo sulla carta secondo me, per l'Atalanta è con la Juve a Torino. Atalanta che può vincere anche la Coppa Italia a mio avviso dato che è anche la squadra più in forma del momento oltre agli assodati valori tecnici. Mirante non è un fenomeno ma è sempre stato un ottimo portiere e sicuramente è meglio di Olsen come Meret è meglio di Ospina. I portieri bravi all'estero sono pochi, uno era Allison. Lotta per la salvezza, sto già studiando il prossimo campionato di B. Noi dobbiamo battere il Cagliari e sperare che il Toro almeno non perda ad Empoli. L'allontanamento di Pioli credo abbia radici più profonde, probabilmente Pioli aveva già pensato di andarsene a fine stagione. Certo Montella non è questo gran fenomeno d'allenatore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me l'Inter farà 6 punti con Napoli e Empoli. L'Empoli domenica perde col Torino e va in Serie B. Ma il tuo Genoa è molto in affanno! Alla fine la cessione a gennaio di Piatek è stata sanguinosa. Poi per gli allenatori non è mai facile trovare i risultati con il mercato schizofrenico di Preziosi.
      Sui portieri sfondi una porta aperta: io sono sempre per i portieri italiani :D

      Elimina
    2. Concordo su tutto. Aggiungo solo che spero ci si salvi dato che la società ha comunicato di aver dato mandato ad Assietta Spa di trovare un acquirente per il Genoa!!!

      Elimina
    3. finalmente Preziosi vende...anche a voi serve un po' di normalità. Basta essere un porto di mare per giocatori che vanno e vengono.
      Comunque Romero, dopo Piatek, un altro grande giocatore pescato a sorpresa...

      Elimina
  6. Credo che Montella a fine stagione se ne andrà :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci scommetterei..se fosse così, sarebbe l'ennesimo flop per lui XD
      Diciamo che adesso sta valutando i giocatori in vista del prossimo anno..

      Elimina
  7. La Juventus è già in vacanza, o è tutta una strategia per togliersi sassolini dalla scarpa? Anzi.... Dalla scarpetta.... :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah, diciamo che sicuramente è più conveniente per la Juve avere l'Atalanta in Champions..per una questione di ripartizione di denari...comunque il problema principale è che sono già in vacanza :D

      Elimina
  8. Ciao! Manca poco alla fine del campionato :-) Cosa fanno in estate gli appassionati come te? Seguite il calciomercato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il calciomercato è la mia passione primaria in tema di calcio! :D.
      Mi diverte un sacco vedere come si evolvono le squadre durante la campagna acquisti

      Elimina
  9. I viola più che spenti direi che sono morti. Ma è la stessa squadra che ha preso a pallonate la Roma solo un paio di mesi fa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto...ma all'epoca la Roma sembrava una squadra di morti a sua volta..e invece...mio babbo (tifoso romanista) quel giorno disse:
      meglio perdere una partita 7-1 che sette partite 1-0...
      Non posso dargli torto :D

      Elimina
  10. Mi spiace per questa discesa della Fiorentina, a volte si fanno scelte in poltrona che si ripercuotono anche sull'animo dei giocatori e si perdono verve e spinta.
    Molto bella la foto iniziale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è una bella foto, anche se non mi piace proprio quella maglia da portiere :D.
      Devo dirti la verità: Fiorentina mai amata, ma a vederlì così dimessi dispiace anche a me.

      Elimina
  11. Concordo con mirante... ma fino a questo momento dove lo avevano nascosto? Il cambio è stato evidente anche in difesa che sicuramente ora riesce a "comunicare e farsi capire" meglio dal suo portiere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fai gasare con questo commento :), infatti hai sottolineato un altro aspetto fondamentale: quanto sia importante la comunicazione tra il portiere e la difesa!

      Elimina
  12. Roma - Juve e la prima partita che ho visto per intero dopo tantissimo e non posso che concordare su Mirante! 😍

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahah allora hai tifato i giallorossi! Comunque vi siete mangiati due punti col Sassuolo.
      Io ero sicuro di un pari con la Juve e di tre punti con gli emiliani.
      Dobbiamo suicidarvi per lasciarvi il quinto posto :D

      Elimina

Posta un commento