Ultimi giorni di mercato: cosa aspettarsi dalle big

Il neo acquisto della Roma Chris Smalling

Inter: la grande rivale della Juventus potrebbe chiudere il mercato con l'arrivo di un centravanti, vice Lukaku. Si tratta di Llorente, svincolato dal Tottenham, obiettivo anche del Napoli. Icardi rischia però di rimanere ancora in neroazzurro. Si sbloccherà qualcosa nelle ultime ore? Possibile la partenza di Politano, destinazione Fiorentina.

Juventus: ci saranno movimenti in questo finale di mercato? I bianconeri dovevano sfoltire la rosa, tuttavia la cessione di Rugani alla Roma sembra tramontata e a centrocampo non è partito Matuidi. Alcuni rumors di mercato riferivano di uno scambio con il Barcellona Emre Can-Rakitic. Difficile che si realizzi. La Juve è comunque largamente attrezzata per poter competere su tutti i fronti ad alti livelli.

Napoli: l'ultimo ritocco doveva essere Llorente, come centravanti di riserva, a parametro zero. Ci sarà un ultimo tentativo per Icardi (con Milik destinato a un ruolo meno importante)? Ad ogni modo con un ingresso in attacco, uscirà l'esterno offensivo Verdi (Torino). Il terzino Hysaj è destinato al Valencia (prestito con obbligo di riscatto). Chiriches andrà a rinforzare la difesa del Sassuolo, in uscita anche il pari ruolo Tonelli (ma non andrà alla Fiorentina).

Roma: il difensore Chris Smalling, in prestito dal Manchester United, è il rinforzo difensivo low cost (prestito) per mister Fonseca. In attacco l'ex Milan Kalinic è destinato a fare da vice Dzeko, con Schick destinato alla Bundesliga (allo Schalke 04 o Lipsia). Defrel rinforzerà l'attacco del Sassuolo, mentre rimangono in uscita Olsen e Gonalons. Il nuovo attaccante esterno dal Brasile: il giovane Vidal dal Corinthians.

Milan: tramontata la trattativa per Correa, i rossoneri cedono Laxalt (prestito oneroso a 1 milione  e diritto di riscatto a 13) al Torino e cercando un acquirente per Silva. Con la cessione in prestito del portoghese, spazio probabilmente all'attaccante del Real Madrid Mariano Diaz (sempre in prestito).


Commenti

  1. Vedo tutti hanno difficoltà a collocare eventuali esuberi...certo basterebbe fare come lo United che ha dato via in prestito in poco tempo sia Sanchez che Smalling :D Se ho ben capito certi esuberi sarebbero solo per la lista Champions, quindi nulla togliere di tenere certi giocatori solo per campionato+Coppa Italia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per assurdo gli esuberi ce li hanno tutti: Juventus, Roma, Milan, ma anche altre squadre come il Genoa, il Sassuolo..
      Inter e Napoli li hanno smaltiti meglio (ma l'Inter ha fatto prestiti, il Napoli ha ceduto giocatori a squadre inferiori, ma avendo ingaggi bassi, quest'ultime se li possono permettere).

      Elimina
  2. Ho letto un titolo dell'Ansa secondo cui Icardi resterà all'Inter ma verrà ceduto in prestito.
    Non so altro perché non ho aperto la notizia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Praticamente Icardi rinnova e va in prestito, con la speranza dell'Inter poi di cederlo a titolo definitivo nell'estate 2020. Altrimenti, senza il rinnovo, andando via in prestito, poi nell'estate 2020 andrebbe via "per un tozzo di pane" (il contratto gli scade il 30 giugno 2021).

      Elimina
  3. Non so cosa succederà, ma in tre giorni mi sembrano complicati certi affari....però niente è impossibile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io sono convinto che accada poco..forse Icardi, non alla Juventus, forse all'Atletico Madrid piuttosto che al Napoli.

      Elimina
  4. Riky, concordo. E' probabile qualche vendita annunciata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gus, in realtà la Juventus ha comprato il nord-coreano Han (1998), un talento che si è perso l'ultimo anno. Farà la spola tra prima squadra e Under 23 in serie C.
      Pesante la tegola Chiellini.
      Ma il reparto dei centrali difensivi è quello meglio assortito della rosa juventina.

      Elimina

Posta un commento