L'Italia è fatta: le scelte di Mancini per l'Euro 2020


Protagonista di un'esaltante cavalcata nelle qualificazioni, l'Italia si prepara al prossimo Europeo con l'obiettivo di essere la squadra rivelazione. Il ct Roberto Mancini ha ben lavorato e ha le idee piuttosto chiare. Salvo infortuni, la rosa dei 23 è quasi fatta.

PORTIERI: intoccabili Donnarumma e Sirigu, la maglia di terzo portiere è in ballottaggio tra il napoletano Meret e l'atalantino Gollini. La mia preferenza va indubbiamente a Meret, portiere che ho sempre apprezzato fin dai tempi della Spal.

DIFENSORI: in attesa del recupero di Chiellini, Mancini ha ottenuto buone risposte dal suo sostituto, il laziale Acerbi, che si è ben integrato nella coppia con Bonucci. Per il ruolo di quarto centrale, a rischio il milanista Romagnoli, che opera sul centrosinistra come Chiellini e Acerbi. Mancini potrebbe così convocare Izzo del Torino (impiegabile anche come terzino). I laterali sono a destra Florenzi della Roma e Di Lorenzo del Napoli, Emerson del Chelsea e Spinazzola della Roma (favorito su Biraghi, riserva all'Inter). Scelte difficilmente contestabili. Il piatto piange un po', sul fronte dei terzini.

CENTROCAMPISTI: Jorginho regista, Verratti mezzala di regia, Barella mezzala di incursione. Sono i tre titolari designati da Mancini, che come riserva ha promosso il giovane talento classe 2000 del Brescia, Tonali. Sensi dell'Inter, una delle più piacevoli rivelazioni di stagione, è il vice Verratti. A completare il reparto i due romanisti Lorenzo Pellegrini e Zaniolo, entrambi impiegabili anche nel tridente offensivo.

ATTACCANTI: il ruolo di centravanti sarà conteso tra il cannoniere della Lazio Ciro Immobile e il "Gallo" Andrea Belotti del Torino. Sulle fasce Bernardeschi della Juventus e Insigne del Napoli, collocati nel loro ruolo prediletto, con Chiesa della Fiorentina pronto a subentrare.

Commenti

  1. L'Italia non troverà nel futuro squadre come l'Armenia.
    Attualmente ci sono buoni giocatori e nessun campione.
    Non comprendo da dove venga tutto questo entusiasmo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La forza dell'Italia è quella di essere una squadra ben costruita dall'allenatore. Mancini ha fatto le sue scelte e le ha portate avanti con costanza.
      I presupposti per fare bene secondo me ci sono tutti :)

      Elimina
  2. Non c'è un fuoriclasse assoluto, ma il centrocampo quando gira è di ottimo livello, così come la difesa..vedremo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La difesa è una certezza con gli esperti Bonucci, Chiellini e Acerbi..i portieri ottimi..secondo me mancano centimetri a centrocampo! Ma Mancini ha costruito una squadra proprio ovviando a questa mancanza.

      Elimina
  3. Speriamo che la squadra, così composta, ci porti delle buone soddisfazioni :)
    In bocca al lupo al ct e alla sua rosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicuro: faremo un bell'Europeo! Poi il pallone è imprevedibile (ed è anche questo un elemento di bellezza).

      Elimina
  4. Speriamo bene, intanto ha portato un buon gioco.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti il gioco e il gruppo sono segnali molto positivi.
      Grazie Cav!

      Elimina
  5. Staremo a vedere! Speriamo in qualche buona soddisfazione :)
    I

    RispondiElimina
  6. Squadra giovane, speriamo che continui così.
    Non ha il talento di alcune altre nazionali, però speriamo che il collettivo possa portare ancora dei risultati così come sta facendo adesso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me con la forza del gruppo, freschezza ed entusiasmo, possiamo dire la nostra fino alla fine. Poi chiaro che non ho idea della forza delle rivali!

      Elimina
  7. Non ne conosco alcuno, tranne Donnarumma (che non vorrei conoscere).
    Chissà, tutti giovanissimi e nuovi, suppongo. Sarà interessante vedere se almeno si qualificheranno XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piace quando massacri donnarumma 😃, comunque sì, si sono qualificati alla fase finale e credo ci sia da divertirsi. Anche tu guarderai le partite, vero?

      Elimina
  8. Diciamo che quest'anno non credo ci saranno scelte non condivisibili, quelli sono e tra quelli bisogna scegliere ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà qualche escluso eccellente ci sarà (Non Balotelli, ovviamente, nel senso che sarà escluso, ma non si potrà parlare di esclusione eccellente)

      Elimina
  9. Risposte
    1. Coppa del Mondo FIFA 1998
      1 Al-Deayea, 2 Al-Jahani, 3 Al-Khilaiwi, 4 Zubromawi, 5 Madani, 6 Amin, 7 Al-Shahrani, 8 Al-Dosari, 9 Al-Jaber, 10 S. Al-Owairan, 11 Al-Mehallel, 12 Al-Harbi, 13 Sulaimani, 14 Al-Muwallid, 15 Al-Thunayan, 16 K. Al-Owairan, 17 Dokhi, 18 Al-Temyat, 19 Al-Janoubi, 20 Saleh, 21 Al-Sadiq, 22 Al-Antaif, CT: Parreira (Al-Kharashy)

      Elimina

Posta un commento