Dal Football al Calcio, il libro a fumetti sulla storia del Guerin Sportivo


Oggi, grazie all'amico Marco della pagina Facebook del Guerin Sportivo, parleremo di uno dei libri pubblicati dalla Conti Editore a fine anni '80 (all'epoca editore del Guerin).

La splendida copertina
"Dal Football al Calcio" è un volume che racconta la storia del settimanale (oggi mensile..), dalle origini fino alla (prima) direzione di Marino Bartoletti (inconfondibile, il 'baffo' del giornalismo sportivo). Lo fa in maniera piuttosto originale: con i fumetti di Paolo Ongaro.


Paolo Ongaro non ha bisogno di presentazioni: è uno dei più grandi fumettisti italiani, che ho avuto il piacere di conoscere per i suoi grandi racconti sportivi a fumetti (il primo per me fu uno splendido racconto della vittoria del Milan nella Coppa dei Campioni 1988-89, contenuto in  Forza Milan!) e per le storie disegnate su Topolino.




La storia del celebre settimanale, il cui nome si ispira al "Guerrin Meschino" (opera del poeta toscano Andrea De Barberino), si interseca ovviamente ai fatti storici e sportivi.





I testi sono a cura di Paolo Facchinetti, giornalista che all'epoca era direttore della Divisione Libri della Conti Editori (nel 1990 sarebbe diventato direttore del Guerin, come successore di Bartoletti).


Nell'ultima pagina, Paolo Ongaro cita una celebre rubrica del Guerin Sportivo: i top e il "dietro la lavagna", pagina che mi ha ispirato la mia rubrica del lunedì.

 

Il Guerin Sportivo in cui fu pubblicata un'anteprima del libro

 Ringrazio Marco per le foto (e anche per avermi indirettamente suggerito questo post) e vi ricordo la pagina Facebook dedicata al Guerin!

Commenti

  1. Risposte
    1. Adoro i fumetti di Ongaro, ne ho diversi a casa fortunatamente :)

      Elimina
  2. Immagino che per te questo libro sia orgasmico.
    Calcio, Guerin Sportivo e fumetti in un solo prodotto.
    Se non è Natale ci siamo molto vicini, no? 😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in realtà il massimo orgasmico per me sono i disegni dei gol :P
      Qui non ci sono eh :)

      Elimina
  3. Bel libro, da recuperare sicuramente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, per adesso non è nella wish list, ma in futuro... :)

      Elimina
  4. Molto belli i disegni di Ongaro :) è un vero professionista e si vede.

    RispondiElimina
  5. Adoro questo genere di fumetti, un po' promozionali un po' di divulgazione.
    Certo, c'è almeno una vignetta ripetuta XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, vignetta ripetuta...quale? :P
      Sì, l'hai definito bene: promozionale e divulgativo.
      Un po' come diverse storie del Topolino anni '80-'90, ad esempio quelle dedicate alla scherma!

      Elimina
  6. Un fumetto/documentario, molto interessante per gli appassionati come te!
    Forte l'aneddoto sull'ultima tavola che ha ispirato la tua rubrica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella anche la tua definizione, di fumetto-documentario.
      Ovviamente l'ultima tavola è venuta casualmente (le scan me le ha passate Marco) ed è capitata a fagiolo!
      (ps visto che post breve :D)

      Elimina

Posta un commento