Kean ancora protagonista! Lotta Champions, torna la bagarre


In Serie A è bagarre Champions. Cadono Inter, Milan e Roma, la Lazio e l'Atalanta rinforzano la propria candidatura al prestigioso torneo europeo. E oggi si ritorna in campo per il turno infrasettimanale: a San Siro, alle 19, aprono proprio il Milan (due sconfitte consecutive) e l'Udinese, reduce dalla convincente vittoria per 2-0 con il Genoa. Ma noi rimaniamo sulla 29esima giornata, con il consueto bilancio.

TOP 3

1) Moise Kean (Juventus): Juventus non brillante con l'Empoli e preoccupata per gli infortuni di Dybala e Ronaldo. Ma c'è il solito gigante Mandzukic e soprattutto sale al proscenio il giovanissimo "millenial" che firma la rete vittoria. Momento d'oro. Merita spazio Kean. Dolci problemi di abbondanza per l'ottimo Massimiliano Allegri.

2) Carlo Ancelotti (all. Napoli): torna a Roma da protagonista, conquistando una larga vittoria per 4-1 con il Napoli. Senza Insigne, Albiol e Zielinski, con un centrocampo all'osso per la partenza di Hamsik e l'infortunio di Diawara, ripescando due "desaparecidos" come Verdi e Younes. Ma soprattutto puntando sulla qualità di un gioco offensivo e spettacolare.

3) Sinisa Mihajlovic (all. Bologna): riesce addirittura a far resuscitare un giocatore come Destro, che sembrava aver intrapreso una parabola discendente assolutamente inarrestabile. Il Bologna supera 2-1 il Sassuolo e si avvicina a grandi passi verso la salvezza.

DIETRO LA LAVAGNA

1) Robin Olsen (Roma): l'errore sul gol di Mertens non è così terribile e i quattro gol presi non sono tutti colpa sua. Ma valeva la pena andare a prendere un portiere così? Pregi e difetti erano noti, stra-noti a tutti. Portiere capace di grandissime parate, ma dagli evidenti limiti tecnici. Ok, Savorani è uno dei migliori preparatori di portieri, ma per i miracoli non è attrezzato...

2) Rino Gattuso (all.Milan): Donnarumma regala il gol alla Sampdoria, ma le colpe sono di chi costringe il portiere a giocare come un libero. Ma ancora non ci si è resi conto che il portiere con i piedi da libero, Manuel Neuer, è un fuoriclasse che nasce ogni 100 anni? O siamo troppo nazionalisti da dover sminuire il valore di uno dei cinque migliori portieri della storia del calcio, il tedesco, e credere di poterlo replicarlo con chiunque? Pazzesco. Da notare che il gol della Sampdoria nasce da una rimessa laterale per il Milan che Rodriguez batte all'indietro..una brutta mentalità.

3) Matias Vecino (Inter): la Garra Charrua, eroe del derby, torna alla sua dimensione contro la Lazio. Distrutto nel confronto con i centrocampisti avversari. Quando l'Inter avrà due grandi centrocampisti al posto di Brozovic e Vecino, tornerà competitiva almeno per il secondo posto.

Commenti

  1. Se il gol di Milik lo avesse fatto qualche altro giocatore sai che titoloni... Non è piagnisteo napoletano, come titola spesso qualche giornale di cui non pronuncio il nome per evitare pubblicità, ma dato di fatto.
    Ieri ha segnato Ramsey quindi tutti i VIP stanno facendo gli scongiuri ahahahha. Conosci la leggenda vero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che conosco la leggenda di Ramsey :D.
      Comunque Milik è forte, veramente, dal punto di vista tecnico ha dei colpi notevoli.
      Al Napoli servono un paio di esterni, un centrocampista e un attaccante. Così sarà ancora protagonista.

      Elimina
  2. Gattuso è stato un ottimo giocatore, ma come allenatore non mi convince granché. La grinta e la determinazione sono importanti, ma non bastano. E sinceramente in questo momento sembra manchino pure quelle. Ho capito la papera del portiere, ma il gol l'hanno preso al primo minuto, non all'ottantanovesimo... :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti il Milan aveva il dovere di pareggiare, con 89 minuti di partita da giocare..
      Poi Donnarumma gioca troppo da libero, ma c'ha due piedi che son ferri da stiro..
      I portieri son portieri, devono parare, non fare i rifinitori.

      Elimina
    2. Speriamo che stasera non facciano brutte sorprese..è ora che Piatek torni a cannoneggiare...

      Elimina
  3. Riky, la Juve ha tutti gli attaccanti infortunati, escluso Kean.
    A Cagliari non ci saranno CR/7. Costa, Marione e Dibala.
    Per la Champions vedo bene l'Atalanta per via di Zapata e il Popu.
    Il Milan dovrà riprendersi in fretta, la Roma è inguardabile.
    Il mio pronostico è Juve, Napoli, Inter e Atalanta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo sull'Atalanta, ma non darei il Milan per morto. E soprattutto la Lazio vola!
      La Juventus può dispensare le forze.
      Bernardeschi e Kean bastano, più Mavidi dell'Under 23 come riserva.
      Kean è fortissimo.

      Elimina
  4. il problema dei rossoneri è stato il fatto di non saper recuperare un risultato che si era messo male dopo meno di un minuto di gioco. Concordo con te sulla tua analisi sui portieri e su Donnarumma in particolare. Io peraltro gli ho sempre preferito Perin ma ora andando a fare panchina alla Juve si sta giocando la carriera. Peccato, bastava che non avesse fretta e poteva andare al Napoli al posto di Meret o alla Roma al posto di Olsen. Kean speriamo continui così e che diventi sempre più una promessa mantenuta. Sono ottimista perché Allegri sa davvero gestire i giocatori e soprattutto i giovani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allegri è uno dei migliori allenatori della storia in quanto a gestione di giocatori, senza dubbio, checché ne dicano i suoi detrattori.
      Sui portieri: non so quante prospettive avesse Perin.
      Non sono un fan dei portieri non particolarmente alti, tranne che per..Cragno.

      Elimina
  5. Per fortuna che la juve ha moltissimi punti di vantaggio, con sto periodo di infortuni e influenze varie.. Kean mi sta veramente sorprendendo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me state anche risparmiando le forze per il rush finale in Champions.
      Con il Milan torneranno Khedira, Douglas Costa e Mandzukic!

      Elimina
  6. Contenta per il Napoli che a quanto pare sta giocando bene :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto bene.
      Finirà secondo, ma è un secondo posto di prestigio!

      Elimina
  7. Abbondanza? sì tantissima al momento..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per stasera. Poi tornerà l'ampia scelta. Comunque i 2-3 ragazzotti della Under 23 convocati sono proprio bravi.
      Averlo noi uno come il cipriota, molto meglio dei vari Petolacci, Montolivo, Josè Mauri.

      Elimina
  8. Non sapevo che stasera giocasse il Milan.
    Incrociamo le dita, va....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bakayoko mezzala, Kessie e Rodriguez in panchina. Gattuso si prepara a un'altra nomination x giovedì...

      Elimina
  9. Kean deve mantene solo l'umiltà, ma soprattutto ascoltare poco il suo procuratore.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione. Raiola è bravo a fare affari, ma spesso rovina anche i suoi giocatori..

      Elimina
  10. Di ieri sera salvo Cutrone e Piatek insieme, ecco.. li schiererei anche sabato...facciamoli cagare sotto questi juventini di m...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senza Suso e Kessie:
      4-4-2 con Castillejo e Calhanoglu esterni, Cutro e Piatek in attacco;
      3-5-2 con Calabria e Laxalt esterni, Castillejo in panchina e Cutro e Piatek in attacco.
      Proviamo a uscire con un pareggio, ahahah.
      Il quarto posto oramai, salvo miracolose resurrezioni, è andato..

      Elimina
    2. Con Suso e Kessie:
      4-4-2 con Cutrone in attacco (fuori Castillejo)
      4-3-3 con Calhanoglu in mediana e Castllejo in attacco.
      Io farei il 4-4-2 con Laxalt esterno sinistro davanti a Rodriguez e fuori sia Casti che Calhanoglu! :D

      Elimina
  11. Ancora Keannnnnnnnn che soddisfazioni questo giocatore... sarebbe bello vederlo giocare al finaco di Ronaldo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per Juve Milan invece pare che ti debba accontentare di Bernardeschi a supporto di Mandzukic Dybala :D

      Elimina
    2. Mi accontento anche il signor Bernadeschi sta facendo questa seconda parte di campionato alla grande :-)

      Elimina
    3. Gran bel giocatore, sarà uno dei futuri big della nazionale :)

      Elimina

Posta un commento