Il pagellone della sesta giornata: Ronaldo e Dybala, prove di super coppia. Sprofondo Milan

Il gol di Ronaldo alla Spal

Conte (all. Inter) 8: sei vittorie su sei in campionato, arriva al big match contro la Juventus da primo in classifica. A Genova c'è anche un pizzico di fortuna: un tiro che diventa gol per una deviazione, un tiro che diventa assist per il raddoppio. Ma la fortuna aiuta gli audaci: l'Inter schianta la Sampdoria sul piano tecnico e fisico. E i giocatori, con Conte, aumentano il loro rendimento in maniera esponenziale: con la Samp esordio eccellente per il giovane difensore Bastoni.

Ribery (Fiorentina) 8: a 36 anni si prende la scena a San Siro. Per trasformare la Fiorentina in una squadra da dodicesimo posto a squadra da Champions è bastato prendere un vero fuoriclasse.

Cristiano Ronaldo e Dybala (Juventus) 7.5: finalmente la coppia d'oro si scatena. Lo scorso anno, con mister Allegri, Ronaldo e Dybala avevano mostrato una certa incompatibilità. Con Sarri potrebbe essere la volta buona: la risposta ideale contro l'Inter perfetta di Antonio Conte. Due grandi fuoriclasse del pallone che si sono scatenati contro la Spal. A Dybala è mancato il gol, ma Berisha gli ha tolto dalla porta un sinistro a giro al termine di uno slalom capolavoro.

Papu Gomez (Atalanta) 7.5: ai neroazzurri basta un tempo per schiantare il Sassuolo, battuto 4-1. Poi nella ripresa è allenamento in vista Champions League. Il capitano neroazzurro gioca a tuttocampo: regista, rifinitore, attaccante. Splendida la prima delle due reti segnante: scatto, slalom e conclusione potente sotto la traversa.

Berisha (Spal) 7: i ferraresi sono una delle squadre più in difficoltà e per quello che si è visto finora sono candidati a retrocedere. Ma il portiere, arrivato dall'Atalanta, fin qui è stato l'ultimo baluardo. Grandi parate, anche contro la Juventus: due su Dybala, due su Cristiano Ronaldo, una su Ramsey e una su Khedira.

Andreazzoli (All. Genoa) 5: aveva incantato ad Empoli, a Genova invece sta soffrendo. Bizzarra la scelta di rispolverare l'ex Perugia El Yamiq invece di Biraschi per sostituire Zapata, fin qui molto deludente. Saponara dovrebbe dare qualità, ma l'ultima stagione buona l'ha fatta con Giampaolo a Empoli. E i gol chi li fa?

Giampaolo (All. Milan) 4: non gli avranno dato i giocatori adatti al suo gioco (ma qual è il suo gioco alla fine?), però è ora di guardare alla concretezza. Giochi più abbottonato e sfrutti il contropiede per colpire con Leao, Rebic e Piatek.

I dirigenti del Milan 3: le ipotesi sono due: che non sappiano cosa fare oppure che vogliano affondare con le loro idee. In entrambi i casi, la situazione è veramente grave. Il vero anno "zero", cioè di ripartenza, crescita del gruppo, sviluppo di un gioco, sta diventando l'anno "zero" sul piano dei risultati. Al di là dell'attuale zona retrocessione, il Milan sembra poter ambire al massimo al nono posto, lottando per esso contro Cagliari, Bologna e Sassuolo.

Commenti

  1. Il "mio" Milan non va...ed anche se non seguo il calcio da anni, devo dire che un po' mi dispiace! :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh diciamo che la situazione è grave, sportivamente parlando ovviaemente..
      Da tifoso rossonero provo molto dolore perché la barca continua ad andare alla deriva..chi prima criticava ora si ritrova a guidare il Milan, ma lo sta facendo in malo modo..

      Elimina
  2. Berisha è magico. A me Ronaldo non convince e Dybala torna troppe volte indietro
    e perde lucidità nelle conclusioni.



    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti il progetto tattico della loro "convivenza" va sperimentato in match più probanti

      Elimina
  3. Veramente terribile il Milan.
    Ma com'è, davvero senza i soldi sporchi del Cav. è una squadruncola senz'anima?
    Era tutto lì, il trucco?

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è da dire che negli ultimi anni di declino sicuramente le "istituzioni" calcistiche (cogli cosa voglio dire con istituzioni) avevano un occhio di riguardo.
      Il resto è una lenta e inesorabile caduta verso il basso. Ne parlerò anche domani :D

      Elimina
  4. Concordo su tutto. Su Andreazzoli aggiungo che non comprendo questo ostracismo nei confronti di Biraschi. Strana anche l'involuzione nel gioco. Prime due giornate un bel calcio, gara con l'Atalanta in calo ma si affrontava anche uno squadrone ed il pari sarebbe stato giusto. Ultime due gare, inguardabili. Come mai, cosa sarà successo? Mistero.

    Quanto al Milan ha qualche elemento valido ma se deve venire snaturato per piegarsi alle rigide volontà tattiche di Giampaolo è evidente che il risultato che scaturirà non sarà altro che un disastro totale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. El Yamiq per Biraschi...assurdo. Anche Andreazzoli, come Giampaolo, sembra essersi perso nelle sue idee tattiche. Il problema è che il Genoa comunque avrebbe dovuto lottare per la salvezza, il Milan per ben altri obiettivi!

      Elimina
  5. Gattuso con + o - la stessa squadra (anzi era pure peggiore come rosa) è arrivato quinto.. voler fare un "progetto giovani" ad ogni costo la paghi, pure l'Atalanta o la Fiorentina che hanno tanti giovani hanno anche dei vecchi scafati come Papu o Ribery

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era stra peggiore come rosa, Gattuso gente come Rebic e Leao se la sognava :D.
      Non solo: la Fiorentina ha Caceres, Badelj, l'Atalanta Toloi, Masiello
      Il problema è che i vecchi quando vengono da noi (Biglia) diventano bolliti :D
      E' proprio l'aria marcia che c'è a Milanello!

      Elimina
  6. Situazione non facile per il Milan, una partenza che non succedeva dal 1938-1939.
    Sereno pomeriggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero..dall'anteguerra. Anche se pure nel 1997-98 e l'anno dell'esonero di Allegri abbiamo fatto ugualmente schifo :D

      Elimina
  7. Non ho ancora capito perché i vertici difendano tanto Giampaolo.
    Un altro allenatore sarebbe già stato cacciato a pedate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I casi sono due: i dirigenti non vogliono ammettere l'errore e preferiscono andare a fondo con la barca, oppure non capiscono :D.
      Penso sia la prima...

      Elimina
  8. I portieri contro di noi sono sempre super, pazzesco!
    E niente, povero Milan, proprio non me l'aspettavo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il prossimo anno con il Bazar mi occuperò molto di serie B, ahah, mi sa :D!

      Elimina
  9. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

Posta un commento