Come la Uefa ha cambiato la maglia blu della Roma e la nuova maglia verde dell'Italia


Oggi vediamo due curiosità, legate al mondo delle maglie da calcio, pubblicate sul portale n.1 in materia, Footy Headlines.

La prima riguarda la terza maglia della Roma, la casacca blu che ho scelto quale maglia più bella della Serie A 2019-20.

In Europa League la Roma ha indossato una variante diversa. In quella del campionato, sul tessuto della maglia, sono stampati il logo del "lupetto" stile anni '90 e l'acronimo ASR (Associazione Sportiva Roma), inseriti in cerchi (anch'essi molto anni '90). Le regole della Uefa però vietano di riportare due loghi societari sulle maglie: così in Europa League sono stati stampati solo "lupetti" in due varianti.

Da Footy Headlines

Il sito Footy Headlines è stato inoltre il primo a mostrare la foto della nuova maglia dell'Italia realizzata dalla Puma. Non proprio una terza divisa: una casacca che - al momento - sarà indossata solo in occasione della partita con la Grecia di sabato 12 ottobre. L'Italia indossò una maglia verde solo nel 1954, in occasione di una partita con l'Argentina.


Mi piacciono l'inserto verde sulle spalle, il colletto e i polsini, meno invece il tessuto con stampa "in stile rinascimentale" e la semplificazione estrema del nostro logo. Dov'è il tricolore? Confinato nei polsini. La divisa è completata da calzoncini e calzettoni verdi.

Commenti

  1. Quella verde dell'Italia non è male, anche il logo un po' vintage mi piace

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah invece, un'altra stonata: le rifiniture in oro, grr :D

      Elimina
  2. Il colore di quella dell'Italia mi piace. Non apprezzo invece quella stampa, la trovo un po' demodè.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti a me sembra un tappeto, più che un tessuto rinascimentale :D

      Elimina
  3. Quella dell'Italia mi ricorda un mio pigiama da ragazzo. Il Napoli farà il campionato che vuole Dela, qualificazione Champions, il diavolo lo vedo male e con Pioli vi vedo peggio.
    Detto questo ti abbraccio e ti auguro come sempre il meglio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alla fine la maglia verde poteva essere una buona maglia da portiere.
      Il Napoli in realtà non lo vedo messo benissimo.
      Ne parlerò lunedì.
      Poi magari dopo la sosta il Napoli vincerà 5 partite di fila :D, possibile :D.
      Grazie, contraccambio l'abbraccio. E' sempre bello rileggerti.

      Elimina
  4. Per l'Italia spero sia la prima ed ultima volta..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Preferivo il dark blue come terza maglia.
      Oh poi il verde era il colore della maglia dell'Italia in Capitan Tsubasa, nella serie "shin" :D

      Elimina
    2. E' veroooo! Mi ricordo nel cartone che quando appariva l'Italia verde inorridivo! 😄😄 Avevano pure il falso tricolore: bianco, rosso e...rosso di nuovo!

      Elimina
    3. ahahha, verissimo! E il portiere in maglia bianca con calzoncini e calzettoni rossi!

      Elimina
  5. Chi lascia la maglia vecchia per la nuova sa quello che lascia ma non sa quello che trova.
    (Broccardo di Baldo)👳‍♂️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah, peccato che per le regole del marketing le maglie si debbano cambiare..spesso

      Elimina
  6. Hai ragione: che sia col logo ASR, o solo coi lupetti a colore alternato, questa è davvero la maglia più bella, forse di sempre.
    Colori stupendamente azzeccati.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il giallorosso della Roma sta divinamente con quel blu!

      Elimina
  7. Preferisco l'azzurro. Il verdi potrebbe diventare terza maglia ma stacca troppo da quella originale, almeno il tricolore doveva restare sulla maglia e tradizionale, secondo me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, tralasciando il verde (in fondo è una terza maglia), non mi piace proprio il logo con quei colori!

      Elimina
  8. E fu così che da azzurrini diventammo verdini ahahah bella è però bah cose turche!

    RispondiElimina
  9. Non ne sapevo nulla e figurati se avevo fatto caso ai loghi della terza maglia della Roma!
    Adoro il lupo, quando ero piccolo andava di moda regalare il ciondolo d'oro alla comunione. Ho ancora il mio con rubino rosso sull'occhio.

    p.s. quando fai questi post, avvertimi privatamente che ormai non ho più tempo di guardare blogroll e elenco lettura, rischio di recuperarli dopo mesi 😝
    p.p.s. appena ho un po' di tempo, ti faccio una bella raffica! 😁

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non vedo l'ora della raffica!
      Comunque adesso ti faccio una listina di post da recuperare allora!

      Elimina

Posta un commento