Cassano e il gol capolavoro all'Inter (nel disegno di Paolo Samarelli)

Foto Gazzetta

Il 18 dicembre del 1999 Antonio Cassano, giovane fantasista del Bari, giocò la sua seconda partita in Serie A. I pugliesi superarono 2-1 l'Inter e Cassano segnò il bellissimo gol della vittoria.

Il grande disegnatore Paolo Samarelli ha pubblicato il disegno di quel gol sulla rivista "Scuola Calcio - La rivista di giovani calciatori" (QUI la pagina Facebook) e sulla propria pagina Facebook "Sentiero Digitale" (QUI la pagina).

Disegno di Paolo Samarelli, pubblicato sulla pagina Facebook "Sentiero digitale" e sulla rivista "Scuola calcio - La rivista dei giovani calciatori". 

Una splendida azione personale, uno slalom iniziato con uno spettacolare palleggio. Quel giorno il calcio italiano scoprì una stella luminosa, grazie all'intuizione del suo mentore e allenatore, Eugenio Fascetti.

Sono passati già 19 anni e questo gol è quanto di più bello abbia lasciato Cassano al mondo del calcio.

L'ho amato, odiato, applaudito e criticato, non solo nella sua militanza rossonera.

L'ho odiato soprattutto negli ultimi anni, con quei tira e molla, con quelle avventure professionali iniziate e subito terminate.

Ad ogni modo Antonio Cassano è sempre rimasto lo stesso, non è stato cambiato dal sistema calcio, anzi ha costretto il sistema a cambiare per lui, ad aspettarlo, a sopportare le sue pause. Di questa coerenza gli va dato atto.

Comunque grazie, Antonio.

Commenti

  1. La coerenza nell'errore. Non lo perdono.
    Racconta di essere stato cin 600 donne e poi
    il F.T. parla di troiette.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 600 donne, ahhaah, per me ha sparato alto il Fantantonio...(se ben ricordo quelle delle 600 donne era un aneddoto della sua biografia ahah)

      Elimina
  2. Pur essendo Pugliese come lui, l'ho sempre trovato spocchioso ed antipatico.
    E no. Potrebbe anche essere Maradona 2, ma l'aspetto umano e caratteriale per me conta.
    Quindi, Cassano bocciato.
    Se lo incontrassi, cambierei strada.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio problema è che ho sempre amato i giocatori di talento e dotati tecnicamente...li ho sempre "tifati" anche se di squadre diverse dalla mia.

      Elimina
  3. Oltre al gol all'Inter ricordo l'abbigliamento nell'occasione della presentazione al Real e le imitazioni su Italia uno.
    Gran talento sprecato per sua stessa ammissione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mitico pellicciotto!
      Ricordo benissimo anche io la divertente imitazione di Italia1.
      Seguivo sempre Guida al Campionato e paradossalmente quello con Gene Gnocchi e quelli degli ultimi anni con gli imitatori li trovavo più divertenti di quello originale.

      Elimina
  4. ehm, non ricordo nulla e tu non dovresti ricordarmelo :-)

    di Cassano conservo la bellissima imitazione che ne faceva Fiorello.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah vero :D, comunque quell'Inter era piena di campioni, ma scalcagnata :D
      Cavolo è vero, l'imitazione di Fiorello era fantastica!

      Elimina
  5. Che razza di gol ha fatto quella volta, lo ricordo bene :) E la somma soddisfazione che lo fece contro l'Inter :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potrei averlo scritto io il tuo commento..ahah..ti ricordi l'altro baby che fece gol, Enninaya, ahhha

      Elimina
  6. Questo è un calciatore che conoscono anche le inesperte come me... che dire, un personaggio tamarro ed ignorante ma divertente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhaah bellissima la tua definizione :D.
      Aggiungo: tamarro, ignorante, divertente e fantasioso (calcisticamente parlando).

      Elimina
  7. Un tipo originale, diciamo così. Però quel suo carattere l'ha fatto conoscere anche a chi di calcio poco se ne intende, tipo me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, poi è un giocatore recente, quindi non potete non ricordarvelo :P

      Elimina
  8. Che talento sprecato...quel gol rimarrà per sempre negli annali del calcio e lui sarà ricordato quasi esclusivamente per quello...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, questo rappresenta il punto più alto della carriera di Cassano :D. Talento sprecato, purtroppo.

      Elimina
  9. Il Milan di cacca di ieri sera non mi permette di godermi articoli sul calcio con la dovuta serenità... ma credo che anche il Cassano bolso di oggi, poteva fare bella figura a Bologna... :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Milan di ieri mi ha tolto speranza nel futuro...
      A questo punto arriviamo a giugno, tiriamo una riga e proviamo a ripartire con Gasperini...

      Elimina
  10. Buono con i piedi, poteva diventare ancora più forte, ma molti se lo ricorderanno sicuramente per le cosiddette cassanate.
    Sereno giorno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le cassanate sono state davvero il suo segno distintivo! Peccato per il finale di carriera costellato di "provini" e di ingaggi non accettati.

      Elimina
  11. Io avevo un piccolo video del gol sul cellulare, ed era il 1999 eh, un gran gol, peccato che dopo ha smesso..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 1999...sono passati tantissimi anni..bello il tuo ricordo :).

      Elimina
  12. ce l'hai con l'inter, allora. infierisci. infierisci pure. :-)

    buon natale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti consolo: tra dieci anni nei post di ricordi mi occuperò delle imprese mirabolanti del mio Milan: l'ultimo Berlusconi, i cinesi, Elliott, Inzaghi, Brocchi, Mihajlovic, Montella, Gattuso..ne avrò di argomenti :D

      buone feste e..vediamo chi dei due farà un natale triste calcisticamente parlando :P

      Elimina
  13. me lo sono andato a rivedere su youtube: gran goal!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Visto, il mio post non era "provocatorio" verso gli amici interisti :P, ma era per ricordare uno dei gol più belli della Serie A!

      Elimina
  14. Fantantonio... ahhh se avesse dato retta a Totti!
    Però lo amavo per il suo carattere ribelle, come le corna all'arbitro, proprio contro il tuo Milan, mi identificativo in lui, la mia versione da calciatore 😝

    Bellissimi i disegni, senza palloncini 😍

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhaah fantastico l'episodio delle corna, lo avevo totalmente rimosso!
      sì, disegni bellissimi del mitico Paolo Samarelli...

      Elimina

Posta un commento