Intervista a Sara Parmeggiani, l'architetto modella: cuore Milan (e una sorpresa geek)


Oggi al Bazar torniamo a parlare di bellezza: vorrei presentarvi, con questa intervista, la bella riminese Sarah Parmeggiani. Una laurea in architettura, un'agenzia di comunicazione, ma anche grafico, esperta di moda, modella, personal trainer; e non manca, nella sua poliedrica personalità, una spruzzata di "geekismo".

Ho chiesto a Sara di presentarsi in poche righe: "chi sono io? Sono una persona che non si sente mai arrivata, che cerca di seguire un cammino ma che ama i colpi di scena. Se fosse tutto sempre in linea con quello che ti prefiggi, sarebbe tutto programmato e nel frattempo ti perderesti la vita, le prove, gli sbagli e le lezioni… Io ho sempre lottato per tutto, per ogni singola cosa che ho (anche affettiva), conosco il valore delle cose, delle persone e non credo che il denaro possa portare la felicità, aiuta ma non basta, così come ciò che appariamo non è tutto qui… bisogna essere curiosi, la voglia di andare oltre fa la differenza, ed è quello che ci porta ad essere diversi e speciali".



Sara, grazie per la tua disponibilità. Sei tifosa di calcio? Per che squadra tifi?
"Sì, amo il calcio e sin da piccola ho sempre tifato per il Milan; nonostante le difficili stagioni degli ultimi anni, non ho mai tradito la mia squadra. Simpatizzo per il Barcellona e seguo la nazionale ad ogni europeo e soprattutto durante i mondiali".

Hai incontrato qualche giocatore in passato, oppure quali sono i tuoi miti calcistici che vorresti incontrare?
"Durante un Motorshow con la Fiat ho avuto modo di conoscere parecchi giocatori della Juve e del Bologna, tra cui Alessio Tacchinardi… in un altro evento a Rimini Alex Del Piero. Ma l’unico e vero giocatore del mio cuore rimane e sarà per sempre Paolo Maldini, una colonna del Milan e della nazionale, un giocatore che ha sempre messo il cuore in ogni partita e che si è distinto per la sua correttezza e nobiltà d’animo in campo".

Come è nato il tifo per la tua squadra?
"Ho scelto il Milan perché era la squadra di mio padre, mia mamma tifa Inter da sempre, ed in casa e soprattutto a Rimini la bandiera è Juventina. La mia è stata una scelta dettata dal sangue, che non rinnegherò mai".



Quali altri sport segui oltre al calcio? E quale attività fisica pratichi per tenerti in forma?
"Seguo il nuoto e l’atletica leggera, un altro dei miei miti è Usain Bolt. Da piccola praticavo nuoto agonistico, sono sempre stata un’individualista, ed anche durante i primi anni di liceo ero nella squadra di atletica leggera. A 14 anni ho incontrato la thai-boxe e la palestra, quest’ultima non l’ho più lasciata. Ho conseguito il brevetto da Personal Trainer, fatto molti corsi, ed ho anche lavorato per qualche anno in sala pesi e come Personal Trainer".




Quando hai iniziato a fare la modella?
"Durante il mio primo anno di università. Mia madre era fortemente contraria, così quando mi sono trasferita a Firenze, una mia coinquilina più grande mi ha instradata ed è nato tutto per gioco".

Qual è il servizio fotografico al quale sei più legata (magari anche per la location)?
"Difficile dire che ce ne sia stato uno in particolare, ho incontrato tante persone lungo il mio cammino e a volte le situazioni in cui ero meno a mio agio mi hanno regalato degli scatti favolosi. Penso ogni persona ed ogni location ti permetta di recitare una parte, un ruolo di una sceneggiatura che scrivi lì per lì. Questo è il bello della fotografia che puoi programmare tutto ed alla fine riuscirà a sorprenderti sempre con qualcosa che non avresti mai nemmeno immaginato".



Modella, ma anche designer per alcune linee di abbigliamento: tutto nasce dalla tua passione per la grafica. Raccontaci questo tuo “pallino”.
"I miei studi mi hanno sempre fatto utilizzare software di grafica vettoriale e foto-ritocco (Autocad e Photoshop), terminata Architettura ho deciso di approfondire le mie conoscenze ed ho fatto alcuni corsi di grafica vettoriale e fotografia. La comunicazione mi ha sempre appassionata soprattutto durante gli anni universitari, poi Illustrator mi ha permesso di rendere reali le mie idee. Per caso una mia cara amica mi ha chiamata per lavorare con lei in un’azienda che si occupa di linee t-shirt e felpe e da lì ne ho disegnate ormai parecchie di collezioni. Il mio lavoro mi piace tantissimo e la soddisfazione più grande è vedere i miei cartelloni pubblicitari o spot al cinema ed incontrare persone che indossano le mie creazioni".

Lavori nel campo della comunicazione, oggi i social sono fondamentali per la comunicazione: che ne pensi?
"I social sono un’arma a doppio taglio, da un lato permettono di raggiungere moltissimi utenti in più parti del mondo contemporaneamente, dall’altro invece ci vincolano dietro alla nostra immagine e all’esigenza di mostrare una vita perfetta fatta di vacanze, amici e benessere. Ma la verità non è questa: dietro ogni traguardo ci sono sacrifici, e dietro ogni immagine si nasconde una persona col suo carattere, i suoi difetti, i suoi momenti bui e i suoi scheletri nell’armadio. I social, in particolar modo Instagram, ci hanno reso tutti aspiranti influencer che sponsorizzano ciò che fanno e che non vivono i momenti ma sentono la necessità solo di condividerli. Io credo che se qualcosa ti può rendere veramente felice, nel momento in cui la vivi, non penseresti mai al telefono".

(Sarah la trovate sui social: IG sarah_parmeggiani; FB: Sarah Parmeggiani).



Adesso vogliamo conoscere un po’ dei tuoi gusti! A tavola cosa ti piace mangiare? (Da buona romagnola non deluderci)
"Io purtroppo sono carnivora (vorrei poter essere vegana perché i loro principi sono giusti e corretti) ma amo il pesce crudo (sushi e cruditè) e adoro anche la carne, una bella fiorentina, filetto o tagliata rigorosamente al sangue. Tra primi e secondi, vince sempre il secondo! Sono un’amante dei dolci e il mascarpone rimane il mio preferito da sempre".




Quali sono i cantanti che ami ascoltare?
"Mia cugina mi ha fatto conoscere i Queen quando ero molto piccola e questo genere ha segnato i miei gusti, ascolto i Thirty Second to Mars (il mio gruppo preferito), George Michael, Michael Jackson, Red Hot Chili Peppers, Linkin Park, U2, Guns N’ Roses, 2Pac, Coldplay, Oasis… tendenzialmente pop rock o alternative rock. Non amo per nulla la musica italiana, ascolto qualcosa di Ligabue e Vasco, odio la latina. La mia passione è per la musica straniera, alla quale devo anche il fatto di aver imparato un ottimo inglese".

Segui le serie TV? Quali sono le tue preferite?
Io amo i film, ma negli ultimi hanno ho anche seguito alcune serie. La più bella senza ombra di dubbio è "Il Trono di Spade" di cui non vedo l’ora di vedere la fine, ma anche "La Casa di Carta", "Penny Dreadful" e "Hill House".

Ti piace andare al cinema? Quali sono i tuoi film preferiti?
Io adoro il cinema, e amo molti generi di film, non i sentimentali e i comici (o cinepanettoni). I miei preferiti sono quelli stile Marvel e DC Comics (Avengers, Thor, Aquaman, Wonder Woman, Superman, I Guardiani della Galassia, Black Panther ecc.), Harry Potter, Fast and Furious ecc., ma sono cresciuta con Arnold Schwarzenegger e Sylvester Stallone, “Terminator”, “I Mercenari”, “Rocky”, “Blade”… adoro le trasposizioni cinematografiche tratte da storie vere come “Lone Survivor”, “Invictus”, “Coach Carter”, “The Blind Side” se sono storie sportive ancora meglio… inutile dire che a volte seguo anche i miei attori preferiti come Dwayne Johnson, Chris Hemsworth, Brad Pitt, Jason Momoa e Charlie Hunnan.


Ammetto che quando ho letto queste ultime due risposte ho sorriso:  tra Marvel, Dc Comics, i mitici Mercenari, niente musica latina...Lo so cosa state pensando, è una donna da sposare!
A parte gli scherzi, Sarah, aldilà della notevole bellezza, è veramente una ragazza di splendida vivacità intellettuale, genuina, ma anche premurosa e gentile. La ringrazio di cuore per aver messo molta cura nelle risposte.

Commenti

  1. Appero! Complimenti per la sua bellezza e a te per l'intervista :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto, ama sia film Marvel che Dc, per non scontentare nessuno della Geek League :D

      Elimina
  2. Una bella intervista. Le hai chiesto se vuole sposarti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Litigheremmo, perché lei vorrebbe vedere il trono di spade e io le commedie italiane :D

      Elimina
  3. Gran bella ragazza :) le scovi tutte tu Riccardo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lei la conoscevo perché avevo già scritto un articolo su di lei per il lavoro :)

      Elimina
  4. Con quei gusti cinematografici e quella gambe, può tifare tutte le squadre che vuole posso dirlo? ;-) Cheers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhaah grande Cass! Una donna da sposare, l'ho detto :D

      Elimina
  5. Complimenti a Sara e a te, per questa piacevole intervista.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
  6. Fisico top, ma appunto dal volto vagamente mascolino mi aspettavo certi gusti cinetelevisivi! XD
    Benen che odi la latina :D

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ho pensato quando ha detto che odia la musica latina :D.
      Però niente Litfiba XD (anche se non sono esplicitamente nella black list)

      Elimina
  7. Sui gusti cinematografici sono svenuto...non che le foto non facciano lo stesso effetto, ma è davvero fantastico sapere le piacciono certi film che piacciono tantissimo anche a me ;)
    Comunque "t'avist Riccà, eh brav" :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah, mi faccio tradurre da Claudia il "t'avist" :D.
      Quella risposta sui gusti cinematografici è stata una piacevole sorpresa, davvero :)

      Elimina
  8. Ma io non posso assentarmi proprio che tu ti dai al trash?????
    Fingo di non aver visto queste foto.
    Lei, comunque, è bellissima. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Trash?? :D sono bellissime risposte alle mie domandeeeee.
      Sarah è bellissima e intelligentissima :)

      Elimina
  9. Ha scelto la squadra giusta che si tifava in famiglia 😁
    Anche io simpatizzo Barcellona (e odio il Real).
    Parole sante sui social! Ma io non me la prendo con influencer e aspiranti, me la prendo con gli idioti che li seguono!
    Comunque lasciasse perdere i vegani che sparano solo fesserie 😉
    Va bene non ascoltare la musica italiana ma se quando lo fa ascolta il peggio...
    Sui film nulla da dire a parte Harry Potter e FnF 😆
    Le mancano i videogiochi e il rutto libero per essere da sposare 😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io tra Barca e Real tifo Barca, il Real è stato rivale diretto del Milan...
      Sulla musica italiana la dovrei istruire un po' io XD...Fast 'n Furios e Harry Potter non piacciono neanche a me :D.
      Sul rutto libero l'importante è che lo tolleri, ahhaah, non che lo pratichi.

      Elimina
    2. Io intendevo rutto per lei ma quando è da sola. Mi accontento di una donna che lo ammetta. Altrimenti uno mi fa ridere, al secondo ti caccio!

      Elimina
    3. ahahahah cioè tu butti fuori di casa una donna al secondo rutto? :D. Tu non rutti? Pensavo fosse il contrario :D

      Elimina
    4. Purtroppo non mi è mai capitata una ruttona.
      Io ho sempre ruttato davanti tutte, tranne a 2-3, le storie un po' più serie 😁

      Elimina
    5. appunto, l'uomo non può non ruttare nell'intimità. Cioè non durante l'intimità-intimità, nell'intimità della vita domestica XD

      Elimina

Posta un commento