Da spazzino a portiere, infine difensore degli ultimi: il favoloso 'Big Nev'


Novantadue presenze nella nazionale gallese, meglio di lui ha fatto solo Chris Gunter. Per 578 volte a guardia della porta dell'Everton, seconda squadra di Liverpool.

Neville Southall non è affatto un personaggio banale e non solo per le sue misure oversize.

Classe 1958, da ragazzo lavorò come spazzino, come autotrasportatore di merci e cameriere. Non immaginava di poter guadagnare con il calcio: sognava di fare il postino. A 22 anni però fece un grande campionato in quarta serie inglese e fu ingaggiato dall'Everton, club di massima serie.

Un giovane Neville Southall

Iniziò così una lunga carriera nei "Toffee", conclusa nel dicembre 1997. Nella stagione 1996-97, il presidente dell'Everton pensò a lui come allenatore-giocatore, dopo l'esonero di Joe Royle. Si narra che il presidente fosse a colloquio con uno stretto collaboratore, al quale espresse il suo dubbio: Neville o Dave Watson (altro giocatore dei Toffee). Poco dopo, lo stretto collaboratore incrociò Nev che lo battezzò così: "Ehi, culo grosso". Il presidente decise così di nominare allenatore Watson.

Neville Southall nella finale di Fa Cup 1995, avversario il Manchester United: qui con il connazionale Ryan Giggs

Neville Southall vinse la FA Cup nel 1995 con l'Everton, battendo il fortissimo Manchester United di Alex Ferguson. Nell'estate successiva la Regina Elisabetta lo insignì con la medaglie dell'ordine dell'Impero Britannico e in quel frangente gli disse: "Adesso cosa farai che sei in pensione?".
Neville in pensione, da calciatore, ci andò nel 2002, all'età di 44 anni. Nel 2000 aveva giocato ancora in Premier League, con il Bradford, nonostante la "pancetta".

Dismessi i panni da calciatore, divenne allenatore e anche insegnante.

Oggi Neville, che ha pubblicato un'autobiografia chiamata "The Binman chronicles" (cronache dello spazzino), è invece tornato sulla cresta dell'onda grazie alla sua presenza su Twitter. "Mi piace Twitter perché mi mette in contatto con persone che non incontrerei mai", ha spiegato. L'ex portiere ha spesso prestato il suo account da oltre 130.000 follower ad associazioni che si battono per i diritti degli omosessuali e delle prostitute, associazioni che aiutano tossicodipendenti e i familiari di persone che si sono suicidate. Parlando del mondiale in Russia, nel 2018, ha criticato l'omofobia di Putin e, scherzando, ha suggerito all'Inghilterra di presentarsi con una formazione di giocatori omosessuali o di colore.

LOOK MEMORABILI. Nella nazionale gallese, Neville Southall a metà anni '90 indossò tre divise decisamente non convenzionali. Partendo da questo completo Umbro di colore rosa con inserti verdi, giallo, viola e blu.


Celebre la maglia Lotto stile "atzeco", alla quale Neville ebbe il coraggio di associare i pantaloncini verdi che indossavano i calciatori di movimento della nazionale gallese. La maglia era leggermente modificata, con un inserto nero (QUI la versione del Napoli dalla mia collezione).




Una delle divise più iconiche (e geometriche) della Lotto, nell'inedita versione con bande viola. Nella mia collezione c'è una variante di questa maglia (QUI se non vi ricordate). Notate che come nella maglia in mio possesso nel colletto c'è solo la scritta Lotto, senza il logo.





Commenti

  1. Risposte
    1. Vero: è un portiere che si è distinto anche per comportamenti esemplari fuori dal campo (a parte qualche battuta come quella del culo grosso XD). Ad esempio qualche mese fa è stato l'unico calciatore a presenziare all'inaugurazione di una targa intitolata a un tifoso dell'Everton morto per mano della compagna, dopo anni di violenze domestiche.

      Elimina
  2. Non vorrei dire, ma a me proprio lui sembra gay, a partire dalla scelta delle divise, così adorabilmente anni '90! XD
    Mitico, davvero. Un po' fuori forma ma meglio csì, in un modo fasullo come quello del calcio!

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che poi ci sono diversi giocatori "moderni" che sopra gli addominali hanno un po' di grasso XD. Poi va beh, un po' di doping e passa tutto XD, si torna in forma per la stagione calcistica.
      Credo che le divise fossero proprio per tutti i portieri del Galles: al massimo Neville in quella verde ci mise lui i pantaloncini verdi :D

      Elimina
    2. Erano divise con colori un po'... frufru.

      Moz-

      Elimina
    3. Pensa che qualche anno fa c'è stato lo sdoganamento delle maglie da portiere rosa.
      Tutti i portieri dovevano e volevano avere la maglia rosa ;)

      Elimina
  3. Veramente mitico! Diciamo che con quel look e quella forma fisica era lontanissimo dai giocatori attuali palestrati, tatuati e pettinatissimi :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Decisamente anomalo per aspetto fisico:baffi (che a metà anni '90 erano fuori moda), capelli lunghi e spettinati, sovrappeso.

      Elimina
  4. Un portiere tutt'altro che banale :D molto differente da ciò a cui siamo abituati al momento.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, un profilo che mi ha colpito molto.
      E di cose da scriverne ne avrei avute tantissime...

      Elimina
  5. Che storia, comunque in Inghilterra è così, e non è mica la prima volta e non sarà l'ultima ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, il calcio inglese ha regalato diversi calciatori piuttosto interessanti anche fuori dal campo :D

      Elimina
  6. Le divise sono orribili, ma la storia è bella, soprattutto per quel che concerne il suo sogno avverato (non quello di diventare postino) e la sensibilità nell'appoggiare associazioni di quel tipo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sulla divisa rosa ti do ragione sull'orribile, sulle altre due no XD (anche se quella viola la preferisco in altri colori :D)
      E' un bel personaggio questo portiere e sono contento di avertelo fatto conoscere

      Elimina
  7. Mitico Southall!!! Con la maglia di Campos, Taglialatela, Seba Rossi 😄😄😄
    Devo assolutamente trovare il suo libro!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siii...le mitiche divise Lotto!
      Anche a me piacerebbe leggerlo, il libro, ma sicuramente non è stato tradotto in italiano.

      Elimina
  8. Bellissima storia. Come sempre!!! Ho letto tutti i post arretrati. Bellissime maglie. Aspetto post su Diego ;). Stiamo per costruire uno squadrone (forse). Continua ad essere così come sei...persona per bene e colta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mitico! A te come procede?
      Ma..hai letto questo?
      http://www.ilbazardelcalcio.com/2019/06/le-maglie-di-taglialatela-napoli-della.html

      Sono riuscito ad arricchire la mia collezione <3

      Il Napoli che sta nascendo è una buona squadra.
      Vi servono però due innesti importanti dopo Manolas e Di Lorenzo

      Elimina
    2. Ricky provvedi al post magliettaro a tema Pibe! 😉😉😃

      Elimina
    3. ahhaha, c'è una maglia top del Napoli che qualcuno possiede!

      Elimina
    4. Ma guarda un po'!! 😉😉😉😉

      Elimina
    5. e anche una dell'argentina n.10 :D

      Elimina
    6. Non ci credo! 😉😄

      Elimina
    7. comunque w Pino Taglialatela <3

      Elimina
  9. Ho letto, ho letto tutto. Va molto bene adesso sto commercializzando anche l'ottimo rum di queste parti. Sai per i babà...
    James Rodriguez, Lozano, Icardi in attacco e Wanda Nara in Curva B. E chi ci ferma. Alla prossima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, allora in bocca al lupo per tutto! Qui in Italia è il solito tran tran invece, termicamente quest'estate non è male...speriamo prosegua bene :D.
      Dunque..Lozano+James sono possibili solo cedendo Insigne.
      Cosa che peraltro io farei al volo :D

      Elimina
  10. Che ciccio bombo. In alcune foto è col fiatone nonostante fosse un portiere 😝
    Comunque personaggio alquanto singolare.
    Invece un giorno io mi metterò a difesa di chi attacca razzisti e omofobi 😆

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Decisamente rotondetto, sì :D.
      Ah, ma razzisti e omofobi si difendono bene da soli XD

      Elimina
    2. Non è vero, i buonisti sono i nuovi bulli, bisogna fermarli prima che sia troppo tardi! 😝

      Elimina
    3. Ti mando da Balotelli a prendere 2000 euro per tuffarti in vespa nel mare XD

      Elimina
  11. Risposte
    1. Ciao cara,
      grazie mille..spero che le cose inizino ad andare meglio per te dopo un giugno un po' così...

      Elimina

Posta un commento