King George: il gol più bello di Weah con la maglia del Milan. La "vittima" il Verona


Nella prima giornata del campionato 1996-97 George Weah, attaccante franco-liberiano del Milan, segnò il gol più bello con la maglia rossonera. Una prodezza che da sola valeva il gol del biglietto. Ottantacinque metri in 14 secondi, a 22 km l'ora, registrò la Gazzetta dello Sport. Weah, nella gara casalinga con il Verona, prese palla nella sua area e si rese protagonista di un incredibile coast to coast, concluso con un tiro imparabile per il portiere Gregori.

La Gazzetta della vigilia fu profetica: Weah senza limiti

Al suo arrivo in Italia, Weah segnò gol spettacolari. Le sue accelerazioni erano brucianti: lanciava il pallone in avanti e lo inseguiva, con i difensori impossibilitati a contenerlo. Con il Verona fu una danza in movimento, ad alta velocità.




Il Milan, subito il gol dello svantaggio, siglato da De Vitis con la complicità del portiere Rossi, rimontò e vinse 4-1. Affidato in panchina all'uruguaiano Tabarez, il Milan di quella stagione fu squadra dal grande potenziale offensivo, ma senza equilibrio. Simone e Weah in attacco incantarono, ma la squadra subì troppe sconfitte, che spinsero Silvio Berlusconi ad esonerare Tabarez e a richiamare Arrigo Sacchi, Commissario Tecnico della Nazionale italiana.

I voti della Gazzetta dello Sport

Il Milan alla fine non si prese nulla, diversamente da quanto annunciato da Weah: concluse la stagione in una posizione anonima di classifica, più vicino alla zona retrocessione che alla zona Uefa. Weah fu bloccato anche da un infortunio, ma neppure in quella stagione infausta per i colori rossoneri fece mancare le sue prodezze.

Dal Guerin Sportivo

Commenti

  1. Gol meraviglioso di un giocatore fantastico che ogni tanto rivedo...

    <>

    Non sapevo che già all'epoca i calciatori facevano queste affermazioni!
    Comunque quella vittoria sembrava il preambolo di un'altra grande stagione invece...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio campionato preferito, come sai :), la stagione 1996-97..

      Elimina
  2. P.S. Non so perché da PC la frase nelle freccette è sparita!

    Comunque era: Milan prendiamoci tutto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, Weah era uno che non aveva certo paura di dire le cose :)

      Elimina
  3. Gol INDIMENTICABILE. Te l'avrei descritto a memoria, anche senza vedere i disegni :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per noi milanisti è fonte di ricordi e di lacrime :D

      Elimina
  4. Su youtube c'è il filmato del goal col commento (originale?) di Tiziano Crudeli :D Veramente un gran goal!

    RispondiElimina
  5. Un grandissimo goal ... spero di vederne presto uno simile con la stessa maglia. :-) Ma George è indimenticabile!

    RispondiElimina
  6. Un gol strepitoso che rimarrà impresso negli occhi e nel cuore di tutti i tifosi milanisti... oggi c'è Ibra che fa sognare, ed in sua assenza ci godiamo Chala e il picco Brahim Diaz cui pronostico grandi cose: si muove da paura e se fosse entrato quel suo tiro su assist di Tonali, ad inizio partita, staremmo qui a parlare di nuovi fenomeni.. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brahim Diaz a me fa schifo :D, mi sembra un piccolo giocoliere incapace di giocare ad alti livelli. Ci aggrappiamo a Kjaer, Calhanoglu e Kessie, in assenza di Rebic e Ibra. Kessie è diventato gigantesco..

      Elimina
  7. Rete straordinaria la ricordo bene. Anche in questo campionsto sorte però partiti bene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo di non finire come in questo!
      Secondo me i nostri dirigenti stanno sopravvalutando la rosa..

      Elimina
  8. Un grande campione impegnato anche nella politica. Mi piace anche ricordare il maestro Tabarez. A Milano non ebbe fortuna ma, a Cagliari lo ricordiamo con affetto assieme alla pattuglia di uruguagi che sempre si son distinti nella nostra piazza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tabarez è un grande allenatore...lo ha dimostrato anche con l'Uruguay..grande allenatore e grande uomo. Al Milan trovò una situazione non facile. Squadra di senatori oramai con la pancia piena..

      Elimina

Posta un commento