#Juke Box: i Mau Mau e "La ola", l'inno del derby



Accendiamo oggi il Juke Boxe del Bazar, suonando una canzone probabilmente sconosciuta ai più. La radio che ascoltavo all'epoca, Radio Gamma, la trasmetteva in "heavy rotation", fatto che mi permise, naturalmente, di registrarla grazie al mio stereo.

Il brano è dei Mau Mau, band "indie" di Torino, quando l'indie ancora non era una moda.

Siamo nel 1996 e in radio suonava "La ola", secondo me la più bella canzone a tema calcistico mai fatta. "Svegliati leone che qui scoppia la curva", "Il derby come fosse Pasqua e Natale". Il tifo più bello, quello caloroso e non violento, spettacolo nello spettacolo di una partita di calcio. "Segnalo per noi", è l'incitazione che tutti noi abbiamo fatto, nella vita, all'attaccante della nostra squadra del cuore o della nazionale azzurra.




Commenti

  1. Come ti ho già detto, in privato o in pubblico chi lo ricorda.... Finché non pubblicherai un post su La partita del pallone, io sarò un po' offesa con te.
    Tiè!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa canzone è veramente difficile da ricordare...molto molto difficile. Però è veramente un inno al bello del calcio :)

      Elimina
  2. Ma esiste ancora questo gruppo? io non li ho mai sentiti nominare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo la Wiki sì! Si erano separati, ma poi sono tornati assieme. L'ultimo album è del 2016

      Elimina
    2. Beh, in bocca al lupo a loro dunque. Hanno facce simpatiche :D

      Elimina
    3. Vero, anche se non so come siano oggi :D

      Elimina
  3. Risposte
    1. Io l'ho sempre vista come spagnoleggiante, ma non spagnoleggiante alla Iglesias :D

      Elimina
  4. Non mi ricordavo di questo brano, anche se il motivo non mi è nuovo.
    Sereno giorno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti come dicevo a Claudia è un motivo dimenticato. Mi ha fatto piacere rispolverarlo! Ciao Cav

      Elimina
  5. Io me lo ricordo :) Erano gli anni in cui andavano questi suoni un po' "battuti" latino-americani, vedi anche Jovanotti L'ombelico del mondo o Pet Shop Boys - Se a vida e

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande Fabri, non è la prima volta che mi dai soddisfazione XD. Non conosco quella dei Pet shop boys, ma conosco benissimo quel pezzo di Jovanotti che adoro. Ecco sì, era un latino-americani con ritmi tribali :D

      Elimina
  6. Sicuramente non la conosco e non posso verificare fino a che non mi arriva Iliad.
    Carini i ritmi tribali, in discoteca nei 2000 adoravo la tribal house che spezzava quel ripetitivo tunz tunz tunz.

    RispondiElimina
  7. Io li ho anche visti dal vivo anni addietro, ma gioco facile visto che sono di Torino. Erano partiti all'inizio anni '90 con della musica un po' zingara/occitana cantata in piemontese, originali e divertenti. Consiglio l'album di esordio Sauta Rabel.
    Ciao, tornerò a curiosare il tuo blog (anche se ho già capito che sei un cugino milanista)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mira Queen, benvenuta ^_^
      Io ammetto di conoscere solo questa canzone, perché la radio che ascoltavo all'epoca la trasmetteva spesso.
      E' un pezzo a cui mi sono decisamente affezionato :).
      Attenderò allora il tuo ritorno, qui dentro troverai un po' di tutto sul tema :)

      Elimina

Posta un commento