#Spot: Solari Bilboa con Ilary Blasi, moglie di Totti


Prima di diventare conduttrice televisiva, Ilary Blasi, moglie di Francesco Totti, è stata "Letterina" di "Passaparola", programma del preserata di Canale5.

E' di quel periodo, il 2002, lo spot dei Solari Bilboa con protagonista la bella showgirl romana, in "monokini" sulle spiagge dell'isola di La Digue, alle Seychelles.

Ma è davvero Ilary Blasi? Secondo me non è da escludere l'uso di una controfigura.

Questo spot è stato comunque uno degli ultimi, con una ragazza in topless, del noto marchio di creme abbronzanti. Negli ultimi tempi infatti anche la ragazza dei Solari Bilboa va in spiaggia con il reggiseno.

Contraddizioni della nostra televisione, che mostra "sconcerie" di ogni genere e poi si scandalizza per una donna in topless nella pubblicità di una crema solare...



Commenti

  1. Ti mancava troppo la gnocca del Guerin Sportivo e dovevi rifarti..
    Ahahah
    Comunque controfigura o meno, sembra più giovane adesso, dopo TRE figli...
    Misteri della natura o della chirurgia? 😂😂😜

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ogni tanto dovrò mettere io un po' di gnocca..
      ma non troppo senno' dopo faccio troppi "picchi" di visite :D.
      A parte gli scherzi qua è giovine giovine, in tv sicuramente la stuccano bene bene per nascondere gli anni che passano (eh sì, si avvicina ai 40 se non sbaglio :D).

      Elimina
    2. Come te, d'altronde.. 😜😜😈

      Elimina
  2. Se vuoi mette la gnocca ci vuole ben altro e non quella sciacquetta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Suggerimenti sono ben accetti Gus (però non vale Georgina Ronaldo :D)

      Elimina
  3. Bello rivedere questa pubblicità dopo tanti anni :D certo che era proprio bellina Ilary. Solo che davvero alcune scene sembrano state girate con un'altra donna.
    Sue mi sembrano solo quelle in cui si mostra in viso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche secondo me non è lei quella a seno all'aria :D

      Elimina
  4. Secondo me è sempre lei.. comunque era un bel vedere, ora è abbastanza irriconoscibile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io la preferivo quando non era in versione 'stuccata' :D

      Elimina
  5. Pensa tu come cambia la visuale: un tempo la gente diceva che censuravano i cartoons e alla stessa ora mandavano in onda questi spot! XD

    Moz-

    RispondiElimina
  6. Mica me lo ricordavo questo spot. Sarà che i solari sono una cosa che uso talmente poco...
    A me la Blasy non è mai piaciuta, ma capisco che voi uomini :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se devo essere sincero, non era tra le mie letterine preferite XD. Non usi i solari? Aiutooooooo, a sentire taluni sono indispensabili per la sopravvivenza :D

      Elimina
  7. Ma sei sicuro che sia lei? A me sembra un pochetto diversa, forse si è rifatta un altro pochetto :P
    Abbraccio siempre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì, il volto dei primi piani è il suo. Il resto..per me è una controfigura :)

      Elimina
  8. Devo essere sincero, era una delle poche pubblicità che cercavo di non evitare :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io quando ero davanti alla tv piccola mi avvicinavo x vedere meglio 😁

      Elimina
  9. Ciao sai che io sta pubblicità l’ho vista per la prima volta adesso qua da te.
    Leggendo il titolo ho pensato alla pubblicità cartacea dei Bilboa ...anche li c’era la modella in topless, forse era la Blasi.
    Comunque noto che ultimamente c’è una tendenza per ne negativa al contrario per certe attrici più che showgirls .
    E cioè di fare televisione soprattutto fiction e dopo apparire in spot televisivi.
    Una volta era il contrario ...vedi oltre la Blasi anche Michelle hunziker che dopo le pubblicità le loro carriere son volate.
    Adesso invece vedi tante attrici e attori soprattutto di fiction italiane che fanno il percorso al contrario.
    Spariscono dalle fiction e dai programmi Tv e li rivedi a fare pubblicità dei dadi in televisione o del minestrone.
    Vabbè che bisogna lavorare ma è una tristezza ( un po’ come i cantanti di Ora o mai più ).
    C’è crisi anche in tv...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Comunque Gus altro che sciaquetta la Blasi...ma capisco che gusti son gusti!
      😀

      Elimina
    2. Confermo l'esistenza anche della pubblicità cartacea.
      Ne parlerò :D, con tanto di testimonianza. Ma non era la Blasi.
      Era una meglio della Blasi, in effetti, mentre la più bella di tutte era la spagnola Vanessa Asbert.
      Interessante la tua riflessione, anche se tutto sommato la pubblicità è sempre stata anche legare il prodotto a un nome e volto famoso.
      Ma una volta accadeva meno, evidentemente, e come detto anche dal Moz gli spot erano molto più fantasiosi e rimanevano radicati nell'immaginario collettivo.

      Elimina
  10. Sei arrivato un po' fuori stagione 😁 non si fa! Altrimenti a luglio voglio una pubblicità natalizia 😅
    In effetti manco sembra lei, non tanto per il corpo ma il viso sembra diverso... saranno i capelli.
    Preferisco le modelle che l'hanno preceduta, sia di viso che di sise. Lei non mi ha mai fatto impazzire.

    Comunque anche in spiaggia negli anni 90 c'erano molti più topless (manco le guardavo, nonostante fossi un tettomane fin da piccolo, era la normalità), mentre oggi è più difficile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piace il tuo recupero di post con commenti a raffica 😍.
      Sì la pensi come me: non sembra lei e le altre testimonial erano migliori! Sui topless oggi sono praticamente scomparsi..Più tanga ma meno seni al vento ahahah
      Bello eh lo scherzetto del post estivo alla fine dell'estate sul The Reign of Ema!

      Elimina
    2. Ahahah io invece li odio... purtroppo ultimamente è la mia abitudine, dato che non riesco a seguire tutti quotidianamente, vengo a recuperarvi ogni 2-3 giorni.
      Che poi non c'è alcuna differenza tra due tette o due chiappe all'aria... mi imbambolo allo stesso modo!
      Un post che non mi aspettavo proprio, soprattutto da te 😁

      Elimina
    3. come non te lo aspettavi :D io amo le donne, lo sai, e amo quando esibiscono i loro talenti :D.
      Comunque chiappe all'aria, benché tanga munite, si vedono spesso, anche sulle spiagge frequentate dalle famiglie!

      Elimina
    4. Intendevo una cosa estiva in pieno inverno (per te, perché io oggi ero di nuovo in spiaggia a prendere il sole!).
      Sì ma quelle che si vergognano di mostrare le tette, perché non si vergognano delle chiappe? Lo sanno che i maschietti si girano ad ammirare allo stesso modo?

      Elimina
    5. ah ecco.
      Comunque dopo due giorni di inverno siamo tornati a settembre :D. Retromarcia, ho ritirato fuori il giacchetto leggero.
      Beh, tieni conto che un conto è stare tette al vento e un conto è stare chiappe al vento, ma con qualcosa che dà un minimo senso di copertura :D

      Elimina
  11. Era una pubblicità che mi rendeva molto irrequieto (in senso buono). La Blasi era troppo bella e lo è tutt'ora, nonostante qualche ritocchino. Cos'hai pescato mamma mia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me tutte quelle della Bilboa rendevano irrequieto :D

      Elimina

Posta un commento