#Videogiochi: Fifa 2006


Oggi vi parlerò di Fifa 2006, videogioco della serie Ea Sports. L'edizione 2006 del celebre gioco calcistico è quella che uso di frequente con il mio caro amico Alberto M., come avvenuto durante le ultime vacanze natalizie.

Io e Alberto siamo soliti cimentarci nella stessa squadra, giocando contro il computer (prima qualche amichevole di riscaldamento, poi il torneo ad eliminazione diretta).

Fifa 2006 è molto simile come gioco ai precedenti capitoli (2004-2005) che conosco molto bene, avendoli entrambi. Ma è più complicato andare al tiro, perché i difensori ti ostacolano: così, da fuori area, escono spesso ciofeche e tiri a banana della peggior specie.

Realizzare dei gol non è facilissimo, anche se nell'ultima sessione di gioco ho stupito l'amico Alberto segnando a raffica! (Però abbiamo sempre tenuto il Milan, una delle squadre più forti del gioco). La mia freddezza davanti al portiere l'ha stupito.

La strategia di gioco nostra è la solita: pressing asfissiante per recuperare palla, giro palla insistito per aprire brecce nelle difese avversarie. Sul piano difensivo abbiamo subito poco: soprattutto non abbiamo subito i gol "random" che il computer realizza per farti imprecare e buttare via il gamepad! Quali sono questi gol "random"?

Il primo è il cross da lontanissimo che libera il giocatore davanti alla porta, per il colpo di testa vincente. Il secondo è sempre un cross "dal bar qui all'angolo" che è diretto al secondo palo; mentre il nostro difensore salta a vuoto, l'attaccante controlla e si ritrova a due passi dal portiere, che infila con una bordata imprendibile. Più raramente capita il tiro da fuori, quando il giocatore prende palla sulla trequarti, fa due passi e te la mette all'incrocio dei pali.

Veniamo alle note negative dal punto di vista grafico: le maglie delle squadre, rispetto al Pes versione 2006, sono molto più grossolane. Quella del Milan è rossonera, ma i bordi oro diventano giallo vivo! La maglia da portiere verde è realizzata male, più scura nelle maniche, nulla a che vedere con l'originale riprodotta benissimo in Pes. E il Pes 2006 era nettamente superiore anche per le realizzazione grafica dei volti dei giocatori. Brutto anche vincere il torneo e non vedere nessuna coppa nelle animazioni finali.

Commenti

  1. oddio, quanti ricordi. il 2006 però, per grafica e "intelligenza" è un'era geologica fa. pes era un passo avanti, vero, ma con gli amici ci ho passato le notti, tra birre e risate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pes 2006 era molto meglio di Fifa 2006, ma molto meglio...poi graficamente davvero, non c'è storia.

      Elimina
  2. Mio figlio gioca le partite contro il PC e vince sempre.
    A me vien da ridere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahha, dovrebbe aumentare il livello di difficoltà! Ma poi si arrabbierebbe in caso di sconfitta? :D

      Elimina
  3. Io alla Play ci ho giocato poche volte e sono una discreta capra :-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho sempre giocato con il computer e rigorosamente con la tastiera!

      Elimina
  4. Come sai ho una discreta collezione dei FIFA :D Il mio preferito, lo ripeto sempre, è il mitico 98, con tutti suoi errori e brutture

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fifa '98 se la gioca con Fifa '97...sono i miei due titoli cult!

      Elimina
  5. Ecco, sui videogiochi di ogni tipo ed ogni genere sono completamente carta bianca... ehehehehe... Ed anche se ci ho provato in qualche occasione, dopo soli 3 minuti mi viene il mal di mare ^_^... Però in casa ho marito e pargolo che sono dei veri patiti. Quando loro giocano, io scappo via.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però vedi, ecco, è il modo giusto per un padre per concedersi un po' di spazio con il figlio..ovviamente per il figlio videogiochi in un periodo circoscritto di tempo (un tot al giorno) affinché non si perda...
      poi da ragazzini in realtà le maratone di gioco le abbiamo fatte tutti XD

      Elimina
  6. Sembra essere passito un secolo. Supero di gran lunga Daniele in quanto mi trovo sotto il livello di capra.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se mi date un gamepad in mano, vedrete che io sono sotto sotto sotto sotto il livello di capra :D
      Con la tastiera invece e giocando sul computer...

      Elimina
  7. Ce l'aveva anche mio fratello ma non ho mai giocato :D
    In generale, non mi piacciono i videogiochi, non fanno per me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che invece mia sorella, che pure non ha mai giocato a un gioco del calcio, si dilettava con qualche videogioco.
      In alcuni era molto più brava di me.
      Addirittura in uno sparatutto, Blake Stone :D

      Elimina
    2. I videogiochi che mi piacevano:
      - Spyro
      - Moto Racer
      - Porche Challenge.
      Finiscono lì :D

      Elimina
    3. Bello saperti con un passato da videogiochi di corsa :D a due e quattro ruote (uh, anche il famoso Spyro)

      Elimina
  8. Questo gioco è troppo fantascientifico per i miei gusti.
    Il Milan la squadra più forte?
    Ah ah.
    Basta. Non aggiungo altro. 😅

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehhh dai ai tempi eravamo il top :D
      Anche in Fifa '98 il Milan era la squadra più forte.
      Quell'anno arrivammo dodicesimi :D

      Elimina
  9. Mi hai fatto tornare indietro nel tempo.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, son già passati 13 anni! Anche se appunto io ci gioco ancor'oggi :)

      Elimina
  10. All'epoca giocavo solo a Pes.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E facevi bene..era molto meglio in quel periodo :)

      Elimina
  11. Ci ho giocato, mi son divertito parecchio ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, molto meno bello di Pes..ma ci si diverte lo stesso!

      Elimina
  12. Ai tempi mi sono abbondantemente ubriacato di Fifa 98 (cavolo, sono già passati vent'anni). Poi ho smesso e sono passato a Tomb Raider....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fifa '98 addicted anche tu? Uao! Tomb Raider era la passione di un mio carissimo amico, a me non ha mai entusiasmato!

      Elimina
  13. Anche io, in compagnia, ho sempre preferito giocare insieme contro il computer.
    I gol subitAnche io, in compagnia, ho sempre preferito giocare insieme contro il computer.
    I gol subiti per decisione divina dell'intelligenza artificiale, sono da cazzotto sulla console, altro che da lancio del controller!i per decisione divina dell'intelligenza artificiale, sono da cazzotto sulla console, altro che da lancio del controller!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah, il cazzotto sulla consolle no! Io sono abituato con i cazzotti al televisore, negli anni '90!Ti giuro, avevo un vecchio televisore collegato al Commodore il cui schermo ogni tanto si spegneva senza che si spegnesse la tv..un cazzotto e tornava l'immagine!

      Elimina

Posta un commento