La prima maglia da calcio della mia collezione


La prima maglia da calcio della mia collezione risale alla stagione 1995-96 ed è della mia squadra del cuore, il Milan.

Di queste quattro in foto, la mia prima maglia è quella più sorprendente. Quella azzurra.


Una maglia che il Milan indossò in due amichevoli del precampionato, contro Standard Liegi e Benfica. Una maglia della Lotto nello stile, per me bellissimo, di metà anni '90: con rombi, motivi geometrici, sfumature di colore. L'azzurro squarciato dalla banda orizzontale rossonera.

Mi fu regalata dai miei genitori per il 13esimo compleanno, consegnata dopo il pranzo, tornato da scuola. La indossai subito, in quella settimana, nell'ora di educazione fisica. Prima dell'inizio della lezione, con gli amici facevamo calcetto a una porta (due spalliere svedesi) dentro la palestra, usando una palla più piccola per non fare danni. Quel giorno mi misi in porta e forse rinvigorito dalla divisa, piazzai alcune parate niente male.

La maglia del mio amato Milan divenne, in estate, una seconda pelle per me. La indossavo con gli amici Alby, Francesco C., Giulio e Tommy per i soliti "due tiri al pallone". Negli altri mesi, la sfoggiavo nelle ore di educazione fisica.

Una mattina, durante la partitella in palestra, infilai due reti all'amico Alby, fatto piuttosto raro vista la mia incapacità con il pallone tra i piedi. Il primo gol fu un tap-in alla Pippo Inzaghi, il secondo fu un tiro formidabile che fece esplodere la mia gioia, come se avessi segnato un gol in Serie A: feci una breve corsa conclusa con lo strisciamento delle ginocchia, il busto inclinato all'indietro, come esultavano i veri campioni, con la differenza che non stavo esultando su un morbido terreno all'inglese, ma sul parquet di una palestra. Non sentii il dolore alla ginocchia, ma solo l'abbraccio energico di Giulio, la sua grande gioia, come se fosse la finale di Champions League. Invece era solo una partitella durante l'ora di educazione fisica.

Indossavo questa maglia il giorno in cui il compianto prof. Lizambri presentò la sua iniziativa didattica legata al lavoro sugli articoli di giornale. Ricordo ancora il suo sorriso quando fece quella battuta "Non vi farò scrivere articoli sul Milan che perde con la Sampdoria 2-1", riferendosi alla sconfitta dei rossoneri, nella seconda giornata del campionato 1996-97, a Genova.

La bellissima maglia azzurra del Milan porta i segni del tempo e dei tanti lavaggi, ma rappresenta il cimelio n.1 della mia collezione.

Un'ultima curiosità: qualche anno fa ho comprato su Internet la divisa di riserva del Galles del 1996, che ha lo stesso template, ma è colorata di verde, attraversata da qualche tocco di rosso.

Commenti

  1. Bella.
    E bello tu che esulti come un campione in una partitella senza numeri, nè trofei.
    Dimostra che dai valore alle piccole cose, ma questo lo sapevamo già.
    A proposito......
    Quella maglia azzurra ti fu regalata esattamente 23 anni fa, giusto?
    Proprio oggi.
    Buon compleanno, amico mio.
    Ti voglio bene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 23 anni fa precisi..esatto.
      Era un lunedì soleggiato e caldo, ma quei caldi belli, non oppressivi.
      Pensa che in realtà il mio sogno era una maglia di Taglialatela, ma da indossare sarebbe stata problematica (le maglie da portiere avevano le imbottiture). A 23 anni di distanza invece...ahhah...ecco.
      Grazie per gli auguri, grazie per esserci e grazie anche per la dedica sul tuo blog.
      Sei splendida nelle tue premure e nelle tue attenzioni.
      Germano non sbaglia, no :)

      Elimina
    2. Mi fate commuovere voi due.
      Mannaggia. ❤

      Elimina
    3. No niente commozione, oggi solo sorrisi :)

      Elimina
  2. Il mondo di Riky è fatto anche di magliette.
    La prima volta che andai all'Adriatico di Pescara, Bruna mi chiese: "Augù, ma che maije te' lu Pescare?".
    La domenica successiva, cinema!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' fatto soprattutto (o quasi) :D.
      Eh niente, con le donne in genere è sempre meglio il cinema o una passeggiata :D.
      Anche se sono tante anche le donne tifose!

      Elimina
    2. *E' fatto soprattutto di maglie (o quasi)

      Elimina
  3. Maglia particolarissima e bella. Spero ci mostrerai altre maglie della tua collezione, la cosa mi affascina molto. Ah, dimenticato, una cosa importantissima: tantissimi auguri di buon compleanno Riccardo, con tutto il cuore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maglia che amo alla follia (ho anche la versione da portiere, con quelle geometrie).
      I tifosi milanisti non la amano: per l'accostamento dell'azzurro al nero(rosso), stile Inter.
      Ma da bambino me ne innamorai, eccome :D
      Grazie per gli auguri Dani!

      Elimina
  4. rikypedia. (al di là dei personali gusti calcistici, eh, che sono assolutamente indiscutibili. se non fosse che il tuo fa schifo) :-) ==> scherzo, davvero

    (buon compleanno)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Digito..
      eh, qui siamo nel cuore della mia passione: maglie Lotto del periodo 1994-98...maglie Lotto, a prescindere dal Milan :D

      Elimina
  5. Innanzitutto auguri!
    Bello questo ricordo (ahah ma ricolorano anche le magliette?).
    Sai che pure io ricordo di aver strusciato con le ginocchia sul parquet? Argh! XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, lo stesso template viene utilizzato per altre squadre e con altri colori!
      Io ho strisciato le gambe anche sull'asfalto XD molto meglio il parquet :D
      Grazie per gli auguri Moz!

      Elimina
    2. Sull'asfalto anche io, ma non volutamente XD

      Moz-

      Elimina
  6. Mi fa stranissimo vedere una maglia azzurra e pensare che sia proprio del Milan :D
    Però è proprio bella, concordo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' quello che pensa il 95% del tifo rossonero :D che quella maglia l'ha odiata, ahahah (che poi il Milan ebbe una maglia azzurra di riserva anche negli anni '50, se ben ricordo).
      Per me è un vero e proprio cimelio, sia a livello sportivo che a livello affettivo viste le tante occasioni in cui l'ho indossata :)

      Elimina
  7. Ah tanti auguri Riccardo! :D

    RispondiElimina
  8. Una maglia che ti è rimasta nel cuore.
    Buon compleanno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cav!
      Sì, una maglia che mi è rimasta nel cuore, la mia n.1 (come la monetina di zio Paperone)

      Elimina
  9. Ma quella maglia azzurra non la conoscevo! Devo far leggere il tuo post a mio marito, così vediamo se se la ricordo ( ho il sospetto di si ).
    Anche io possiedo alcune magliette di calcio legate sia alla mia Inter che alle nazionali dei campioni che ci hanno giocato. Dovrei parlarne da me, prima o poi.
    Quindi, da quel che capisco sono due le cose importanti:
    1) possiamo venire qui da te a leggere i tuoi post e commentarli e ti troveremo sempre, anche se non passi da noi.
    2) è IL TUO COMPLEANNO? Auguriiiiiiiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mary, grazie per gli auguri anzitutto🤗.
      Per ciò che riguarda il mio spazio: chiunque verrà sara ovviamente il benvenuto, ma nessuno si deve sentire in dovere di leggere e commentare. Vorrei che questo spazio diventasse una rubrica del web dedicata al pallone, con spazio soprattutto a maglie e disegni. Di sicuro non uscirò sei volte alla settimana. Adesso ho ancora tanti post in programmazione, tuttavia a settembre potrebbe capitare di fare un'uscita al mese😁.
      Per ciò che concerne le maglie, se hai qualcosa del periodo 1994-99..sia di Inter che nazionale...approverei senza esitazione 😀.

      Elimina
  10. Bello il ricordo, però non mi piacciono entrambe, io avrei scelto quella indossata da Baresi, la prima maglia è sempre la più bella ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse è l'unica la prima che non vorrei..perché prenderei quella della stagione successiva, rossonera :D

      Elimina
  11. Quella indossata da Savicevic mi era più affine.
    I rombi bianchi della maglia azzurra sono terrificanti, senza sarebbe molto più bella.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissima quella maglia bianca. Anche se la mia bianca favorita della Lotto, del Milan, è quella del 1997-98 :D e a ruota quella del 1994-95

      Elimina
  12. Ciao Riccardo!! Io cerco di non passare su Classic Football Shirts sennò mi faccio del male!! 😀😀 Questa maglietta la aveva anche uno degli amichetti nel mio quartiere: taglia xl che lo vestiva completamente fin quasi alle ginocchia...mancava solo una cintura per indossarla tipo vestito da donna! 😊 Era bello quando in estate ci si ritrovava a giocare dalla mattina alla sera!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dave benvenuto!
      Cioè tu hai una collezione di maglie da calcio??
      Grandissimo!
      Raccontami un po'...io sono a quota 98! (escluse le squadre dilettanti delle mie parti, quelle non le metto nel conteggio).
      Classic Football Shirt ha guadagnato benone con me :D

      Elimina
    2. Grazie del benvenuto, Riccardo! È molto carino il tuo blog...ho conosciuto tanti di voi tramite il blog di Moz: penso che siate proprio una bella community variopinta ed interessante! A parte i convenevoli ho tante maglie, non le ho contate ma "Classic" ha fatto tanti soldi anche con me!! 😀😀 Maglie locali non ne ho nemmeno io...mi basta quella del "mio" Perugia 😀

      Elimina
    3. Di maglie "particolari" ho la terza del Man utd quella con la fantasia a foglie d'acero azzurra e bianca (penso tu abbia capito) ...poi una a cui tengo molto è una del liverpool dell'85 86 (crown paints), voglio da tanto comprarmi la maglia"Candy" quella tutta striata (boh adesso non so spiegarti ma da amante del calcio penso tu possa aver capito qual'è) ...io ho una passione particolare per le maglie da tempi di bambino in cui mi divertivo a crearne disegnandole, una specie di stilista sportivo 😂😂😂

      Elimina
    4. Cioè, hai la maglia del 1991-92 (mi sembra) dell'Adidas? E' una maglia strepitosamente cult!
      Io del Liverpool vorrei solo la divisa away 1995-96, a scacchi bianco-verdi.
      Mandami una mail (trovi la mia mail nei contatti qui sul blog): vorrei fare qualche post con le foto delle tue maglie, se l'idea ti dovesse aggradare XD.
      Perugia? Le divise Galex, fantastiche! E grazie per essere venuto qua. Mi sa che ci divertiremo :D

      Elimina
    5. Esatto è proprio quella!! 😀Ma bellissima la "carlsberg" a scacchi bianco verde!!! A me piace anche la carlsberg gialla e nera coi loghi tono su tono!! E anche la "banana shirt" JVC dell'Arsenal è qualcosa di cult!! Allora sarei felicissimo di partecipare...solo che le maglie le ho quasi tutte a casa di mamma dove vivevo fino a un paio di anni fa...quando ricapito a casa faccio un po' di foto e te le mando!!

      Elimina
    6. ahah io non riuscirei a stare separato dalle mie maglie XD. Benissimo, quando sei lì...fotografa a tutto spiano :D.
      Io ho un debole per le maglie da portiere, specie quelle di metà anni '90! In effetti la maglia più "old" che ho è una maglia da portiere di Antonioli del Milan.
      Delle maglie che citi non posso che dire fighissima per la maglia "Banana" dell'Arsenal (quella di quest'anno dell'Adidas dovrebbe essere un remake di quella casacca storica).
      Di inglese io ho una maglia del grande Schmeichel, una del Manchester United bianco-blu, la mitica maglia gialla del Chelsea con le bande azzurre-blu e diverse maglie del mitico portiere del Newcastle Given :D. Del Newcastle ho anche una bianconera di Smith e una blu di Shearer <3

      Elimina
    7. Ah del Chelsea ne ho pure altre 3-4 :D

      Elimina
    8. Portiere... lo dici a me che ci giocavo sempre in porta!! Siccome ero scarso coi piedi giocavo sempre in porta e mi piaceva....e giocavo sempre perché quando "si facevano le squadre" al campetto mi si litigavano tutti perché io ero l'unico che voleva starci di proposito!! Ho un completo di Mazzantini 💖 maglia nera galex "perugina"

      Elimina
    9. Non mi dire che hai la maglia coors umbro giallo e azzurra 😍😍😍😍 un amichetto aveva la coors grigia e arancione umbro....io ho la autoglass umbro con gli inseri bianchi sottoascellari

      Elimina
    10. Anche portiere, non solo collezionista di maglie: grandissimo! Allora le sezioni del mio blog "Maglie da calcio" e "Portieri" ti piaceranno :D.
      Completo di Mazzantini nero non lo ricordo: dovrai fotografarmelo :D.
      Ebbene sì, ho la coors gialla-azzurra e vorrei tanto la grigio-arancione :D.
      Però anche tu hai una maglia iconica del Chelsea!

      Elimina
    11. http://www.soccerstyle24.it/wp-content/uploads/2015/07/perugia-galex-mazzantini.jpg
      Non ho trovato foto in cui indossasse la "mia" tutta nera...ma l'anno era quello: 99-00!

      Elimina
    12. (Non quella daewoo della figurina, quella perugina col colletto della foto a figura intera)

      Elimina
    13. Stupenda! Preferivo quella del 99-00 da portiere, senza dubbio.

      Elimina
    14. Ho spulciato la rete ma non si trova nemmeno una foto di Mazzantini con quella maglia...eppure mi ricordo di avercelo visto giocare (anche se era quasi sempre in arancione! E difatti io volevo proprio quella ma al momento dell'acquisto era terminata!)

      Elimina
    15. Mi prendi un po' in fallo in realtà sulla maglia nera XD.
      Mi ricordo bene l'arancione e quella grigia del 2001-02 :D

      Elimina
    16. Allora appena avrò occasione ti mando le foto, per sfatare ogni dubbio! 😉😉

      Elimina
    17. Grande! Aspetto una raffica di foto XD
      Faro' un post per ogni foto, vedrai :D

      Elimina
    18. Fico!! Eheh non avendo un blog mio mi sembra carino partecipare...devi avere solo un po' di pazienza che io ripassi a casa, al "magazzino"! 😃 Ho un'altra maglietta bellissima del perugia: Serie B Away 97 98 https://1.bp.blogspot.com/-0okgIP0waX4/Tw1izeNYMWI/AAAAAAAAGbU/xj-LxXA8OjU/s1600/374274_3039748395322_1311398169_3262551_536209865_n.jpg La mia però è di Bruno Versavel...che poi però giocò pochissimo! 😥
      Io la presi sulle ali dell'entusiasmo proprio agli inizi del campionato perché qui per la serie B fu un grande acquisto insieme a Marc Emmers: capirai due ex nazionali esteri, vincitori in patria di campionati con l'Anderlecht e co-autori di grandi imprese come quella (seppur breve) del Malines/Mechelen che venivano a giocare nella nostra piccola città!!

      Elimina
    19. Ma cazzo questa maglia nera mica me la ricordavo!! E' stupenda. Mamma mia quanto erano belle le maglie del periodo 1995-99...Versavel lo ricordo benissimo, sia lui che Emmers: in Pc Calcio erano fortissimi XD

      Elimina
    20. Questa foto non rende perché è un po' troppo scura, in realtà non è nera ma blu navy!
      Un mio amico aveva la terza maglia giallo talmente fluo che ti strappava le retine...ma può comunque tornare utile da tenere in macchina al posto del panciotto standard con le righe catarifrangenti se devi accostare sul ciglio della strada!!!

      Oddio non aprire il cassetto dei ricordi PC Calcio che mi metto a piangere dalla commozione! Maledetto!! 😄😄

      Elimina
    21. Un cult Pc Calcio...5.0 su tutti :D.
      La maglia giallo fluo la ricordo benissimo :D. Perugia precursore sui tempi!

      Elimina
    22. P.S. Sono stato uno stupido l'anno dopo a non comprare questa: https://www.picclickimg.com/00/s/MTYwMFgxMjAw/z/ZRoAAOSwCiRcyWCK/$/Maglia-Shirt-Trikot-Maillot-Trikot-Perugia-98-99-_57.jpg
      Mi piaceva da morire poi!! Solo che pensai "beh la seconda maglia l'ho presa anno scorso..." e così comprai il completo della prima divisa!

      Elimina
    23. PCCALCIO 5.0 UBER ALLES!!

      Elimina
    24. Eh quella maglia penso ora sia piuttosto ricercata :D, comunque la nera del 1996-97 e la blu scuro del 1997-98 restano una spanna sopra, per me!
      Pc Calcio videogioco mitico! :D

      Elimina
    25. Del Perugia 96/97 poi ho anche la prima divisa rossa col 26 di Fausto Pizzi 😊😊
      Io ho tutti giocatori inusuali: di solito qui da me avevano Marco Negri e Federico Giunti in primis, poi di solito Max Allegri, Carmine Gautieri....io avevo Pizzi, Versavel 😄😄😄 volevo comprarla di Petrachi che qui fece un paio di ottimi campionati, mi ci ero affezionato!

      Tanti ricordi con PCCalcio 5.0, con un mio amico l'estate ci si faceva le nottate!

      Ricordo che costruimmo un Castel di Sangro assurdo!! Lo scegliemmo perché era la squadra più piccolina che conoscevamo ad essere arrivata in serie B 😃👍

      Elimina
    26. P.S. Anche qualcun altro si divertiva col Castel di Sangro!! Se ti va leggi questo post simpatico che ho trovato in giro 😄
      http://exvideogiocatore.blogspot.com/2018/12/pc-calcio-50.html

      Elimina
    27. Orco cane, non ho fatto caso che sotto ci sono i tuoi commenti...te l'ho postato prima di finirlo di leggere, appena ho letto "Castel di Sangro" !! 😅😅😅😅
      Ma ti giuro che ci abbiamo passato le notti con 'sta benedetta squadra!!

      Elimina
    28. ahah conosco bene quel blog :), l'autore ogni tanto passa anche da queste parti.
      Fausto Pizzi top: era il giocatore più forte del Perugia a Pc Calcio 5.0, assieme a Muller e Bucci :D

      Elimina
    29. Io non lo conoscevo... Sulle ali del ricordo avevo solo scritto "pccalcio 5.0" su Google ed è venuto fuori quell'articolo fra i vari 😃😃 Molto carino per altro!

      Eh Faustino dai che aveva il suo buon pedigree! Arrivò a PG dopo Inter, Parma e non ricordo quali altre squadre però un ottimo giocatore!

      Elimina
    30. Fausto fece benissimo a Treviso a fine carriera (squadra per la quale simpatizzavo a causa delle maglie Lotto :D e della presenza dell'amico Aldegani tra i pali)

      Elimina
  13. Già che ci sono ci tengo a dirti che è un piacere aver trovato un blog "educato" sul mondo del calcio con tanti ricordi e curiosità...per quello che vedo in giro di solito è sempre uno sfottò continuo che spesso sfocia in qualcosa di fastidioso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Anche se ogni tanto qualche commento di sfottò appare XD.
      Anche se effettivamente gli ho tolto la targa di blog.
      Mi piace pensarlo come un sito vero e proprio :).

      Elimina
    2. Riformulo: lo sfottò ci può stare, è il sale e pepe del calcio!! Solo quando diventa offensivo e maleducato non mi piace più! Sito o blog che sia mi piace molto 😊😊 Tornando alle maglie ho una rarissima terza maglia Galex nera del Perugia di Milan Rapajc con la quale giocarono una sola partita nel primo campionato di ritorno in serie A negli anni 90 😄😄

      Elimina
    3. E' quella del 1996-97! STUPENDA. Di due tonalità di nero con colletto bianco e il grifone rosso. Ma dove l'hai presa?
      Se posso chiedere, qual è la maglia che hai pagato di più? Io al massimo ho speso 180 euro per una singola maglia(Taglialatela, Napoli):D, ma in genere non vado sopra i 100..

      Elimina
    4. Questa, per intenderci...ma la mia è senza sposor Cepu: https://3.bp.blogspot.com/_6F788za1a-A/S7m0XBgrtFI/AAAAAAAAC0M/1nJU4b_yUUg/s1600/PERUGIA9697A.jpg

      Elimina
    5. Ah mi avevi già risp nel frattempo e non me n'ero accorto! 😀😀 Comprai il completino (difatti ho anche i pantaloncini corredati e i calzettoni neri) qui in città direttamente allo spaccio aziendale Galex!

      Elimina
    6. Sicuro ho speso anche più di 180 euro (non per la galex eh! Allo spaccio galex ad esempio costavano un prezzo umano, per fortuna...io avevo anche una tessera sconto che avevano dato a papà)...in genere non mi ricordo i prezzi, il cervello li ha rimossi!! 😂😂😂

      Elimina
    7. E comunque...mitici Pino Taglialatela e Shay Given! 👍

      Elimina
    8. Spaccio Galex...oggi ci entrerei e uscirei dopo averlo svaligiato (legalmente, pagando :D). E la Galex non era neppure una delle mie marche preferite.
      (Sì, amo sportivamente Batman e Shay :D)

      Elimina
    9. Purtroppo arrivi tardi: sono anni che ha chiuso bottega dopo il fallimento Gaucci....il figlio ha provato a tenerla in piedi per qualche annetto poi ha ricomprato il marchio un'altra ditta e il capannone con la produzione e lo spaccio ha definitivamente "saldato le porte" 😦😦

      Elimina
    10. ahahah eh infatti so che hanno chiuso i battenti da molto tempo. Pensa che anche il mio Novafeltria Calcio ha avuto una maglia Galex...

      Elimina
    11. Novafeltria....allora non siamo tanto distanti! 😉😉

      Elimina
    12. Sono di Perugia, come avrai intuito...forse ho esagerato ma Novafeltria in fondo non mi sembra tanto lontano!! 😅😅😅

      Elimina
    13. aahha sì! Ma mi sono espresso male XD. Pensavo fossi un perugino trapiantato altrove :D.

      Elimina
  14. Ciao Riccardo!

    E' bello leggere quante cose ci accomunano, nonostante due sport differenti (sto facendo altrettanto con alcune canotte nba e, mi auguro, del campionato italiano del passato. Anche se al momento di quest'ultimo ho solo una vecchia -ma storica- canotta della Snaidero Udine...a Breve prenderò quella dell'Apu di quest'anno mi sa ;-) )

    Un mio rimpianto, se vogliamo, è non aver maglie da calcio. Ho sempre desiderato la maglia dell'Udinese, a prescindere di chi o quanto può essere introvabile nel 2019 (Parlo di Amoroso e Sanchez, dei tanti giocatori di talento i miei preferiti da sempre...Anche se sotto sotto per quanto sottovalutato punto a quella di Scuffet ;-) ).
    Quando suonavo in un gruppo locale, con il cantante patito come te sia per il calcio che per il Milan, ogni tanto fantasticavo di come a qualche concerto lui si presentava con una delle sue maglie da collezione e io lo stupivo... con una del già citato Abreu in altri post, per esempio. Per non parlare di Nakata ai tempi del perugia (o Nakamura...adoravo le sue punizioni!).
    Ovviamente tutto nella vita ha un costo e ci sono priorità economiche. Ma chissà...un giorno riuscirò a stupire gli amici del bar presentandomi con la maglia della Stella Rossa di Belgrado (sperando di non trovare tifosi del Partizan ovviamente)...oppure -conoscendomi- Quella di Dalla Bona (o Chevanton) al Lecce...per non parlare di Campos e Chilavert :-D

    O chissà... la 16 di De Rossi al Boca!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per aver recuperato questo post :)
      Comunque, a proposito di cimeli..ho recuperato tutte le gazzette dal 1991 al 2000...c'è tanto anche della tua Udinese :).
      Mi fa piacere tu sia un collezionista di canotte Nba: certo iniziarne anche una di maglie da calcio sarebbe complicato! Poi anche se ne prendessi 2-3 per sfizio, poi toglieresti il budget per le canotte :D.
      Hai citato le magliette di Chilavert: le mitiche casacche Uhlsport di metà anni '90, ne parlerò; oppure la storica divisa con il bulldog.
      Infine il tema del rimpianto..ne parlavo con Dave. E' vero che da ragazzino il budget non esistava e si dipendeva dai genitori..ma mi sarebbe piaciuto avere qualche maglia in più...vero che sarebbero state maglie senza nome e numero (come la metà circa delle maglie in mio possesso, comunque), ma ecco, forse avrei qualche pezzo top in più..ad esempio a inizio anni 2000 a Pesaro mi proposero, in un negozio di abbigliamento sportivo, una maglia invenduta, una giacenza di magazzino..la casacca dell'Everton 1994-95.
      Non ascoltai nemmeno il prezzo..non mi piaceva.
      Grave errore!!
      (Comunque la citazione di Nakata piacerà anche a Dave :D)

      Elimina
    2. Everton 94/95 ---> FA Cup!

      Nakata...bei ricordi!! 😃😃

      Elimina
    3. ah, il tentatore delle maglie mi ha offerto anche una Nakata n.8 del Giappone 1998 :D

      Elimina
    4. Che era, quella Asics con le fiamme sulle maniche?

      Elimina

Posta un commento