Campionalbum Guerin Sportivo 1993-94


Nel 1993 il direttore del Guerin Sportivo, Marino Bartoletti, decise di allegare un vero album di figurine alla rivista.

Rispetto quelle Panini o Merlin, erano figurine dei giocatori in movimento (alcuni anche con le seconde maglie) e che il lettore poteva posizionare a suo piacimento, componendo la propria formazione ideale. Ogni squadra aveva diciotto spazi: i club dalle rose più ampie avevano anche più di 18 figurine, quindi, caso unico, alcune rimanevano a parte.

Le figurine adesive erano allegate ogni settimana al centro del giornale. La mia copia è "terribilmente" vissuta; inoltre ho incollato (sui palmares...) le figurine-caricature che furono sempre allegate in quell'anno, molto ricco di iniziative "extra".

Il grande Batman, Ciro e Sebino

Tanta qualità con Francescoli e Carbone. Voglio la maglia di Pastine!





Commenti

  1. Queste immagini mi emozionano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 1993-94..è già passato tantissimo tempo. E oramai queste pubblicazioni non le fanno più. Resistono indefesse solo le figurine Panini.

      Elimina
  2. Non le collezionavo, ma le ricordo bene.
    Posso dirti che le preferivo a quelle classiche?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devi dirlo, perché lo penso anche io: perché vedevi maglia da casa, da trasferta, maglia da portiere..e i giocatori in movimento!

      Elimina
  3. Questo proprio non me lo ricordo...comunque mi hai fatto ricordare che esisteva Pastine! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Luca Pastine :D, memorabili diverse papere nella stagione 1994-95 :D e nella successiva, quando si trasferì al Genoa in Serie B.

      Elimina
  4. Carina l'idea delle figurine in movimento da posizionare come si vuole :D
    Una specie di Fantacalcio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più una sorta di manageriale, visto che potevi incollare i giocatori a tuo piacimento: far giocare ad esempio il Milan con tre difensori, quattro centrocampisti e tre attaccanti, invece del canonico schieramento a quattro difensori, quattro centrocampisti e due attaccanti :).
      Mi sembra poi che per il Milan ci fosse una figurina in più (a causa della vasta rosa di giocatori a disposizione): in pratica avevi una figurina che rimaneva fuori dall'album :D

      Elimina
  5. Ben altri album di figurine collezionavo, per esempio uno delle chewing gum :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quelle furono leggenda, anche metropolitana, per via di due figurine introvabili.
      Mi pare che il buon Ricky ne avesse pure fatto un post.

      Elimina
    2. Ottima memoria, Pirk :)

      https://www.ilbazardelcalcio.com/2019/02/volpi-e-poggi-le-figurine-del-calcio.html

      Elimina
  6. Pàstine!! Poretto, qualche paperotta ricordo che gli capitò di farla...
    Questo album non me lo ricordo! 🤔🤔 Però a vederlo era davvero bello, con le foto dei giocatori in movimento e le altre divise 😊😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Guerin Sportivo fece poi uscire anche analogo album sulla storia della nazionale italiana. Anche quello è un bel cimelio!

      Elimina
    2. Su Pastine ricordo un Padova Torino, colpo di testa, il portiere blocca e si trascina dentro la porta stile portiere di Holly e Benji. Ma il colpo di testa non era certo il tiro della tigre :D

      Elimina
  7. Album originale e molto anarchico 😁
    Credo che da piccolissimo anche io mettessi le figurine a casaccio ma erano classici album con il numero 😆

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahah nooo, negli album classici non potevi non rispettare la numerazione!

      Elimina
    2. Ero piccolissimo, 4 anni, 5 al massimo ed erano i doppioni di qualche parente.

      Elimina
    3. ah ecco :D, io invece ricordo che le figurine "spaiate" (magari trovate su Topolino) le incollavo al diario scolastico

      Elimina

Posta un commento