Favola di Natale


Quel giorno fu preso di mira - anche sui social - per aver sbagliato troppi gol. Anzi, per essersi mangiato troppi gol, usando un'immagine presente molto spesso nei resoconti delle partite. Durante il viaggio di ritorno, in aereo, ci pensò. Decise di fare qualcosa per chi era affamato veramente. Sulla scaletta dell'aereo chiamò un amico fidato, chiedendogli una mano. Nonostante la stanchezza per la partita e per il viaggio in aereo, salì in automobile, riempì i sedili posteriori di cartoni con all'interno pizze Margherita fatta a tranci e si diresse in uno dei luoghi della città che in tarda serata e notte sono vissuti soprattutto dai senzatetto. Cappellino in testa, quella sera voleva togliersi i panni della star, del cannoniere di una delle squadre più importanti della Serie A: facendosi chiamare con quel nomignolo usato dagli amici, iniziò a distribuire le pizze a chi cercava di difendersi dai rigori sì, ma dai rigori del generale inverno, che non fa sconti. Si sentì bene, dopo quella notte, così organizzò altri raid notturni con la pizza. La sua vicina si indispettì per quelle notti in cui rincasava tardi. "Il solito calciatore che fa la bella vita nei locali". Poi le spiegarono il perché facesse tardi, in quelle notti. E volle anche lei dare il suo contributo.

Non vi dirò, dunque, il nome del calciatore, perché è un dettaglio di poco conto. Lui stesso non ha mai voluto pubblicizzare questo suo gesto. E' superfluo dirvi di donare, perché sono sicuro che tutti voi farete qualcosa, in questo 2020, per gli altri, per rendere migliore questo mondo a volte così buio.

Ma (vi) voglio ricordare le parole del grande Faber:

Non cercare la felicità
in tutti quelli a cui tu
hai donato
per avere un compenso
ma solo in te
nel tuo cuore
se tu avrai donato
solo per pietà

Buon Natale a tutti!

Commenti

  1. Natale è solo un momento di riflessione. Io ribadisco la mia opinione. Gesù è nato in una grotta.
    è stato perseguitato immediatamente, è salito sulla croce per poi risorgere.
    Buon Natale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che sia anche un momento di riflessione, giustissimo, soprattutto di condivisione con le persone che amiamo.
      Amare è il più importante insegnamento di Gesù Cristo, il più grande rivoluzionario della storia :)
      Grazie Gus, auguri di cuore anche a te.

      Elimina
  2. Risposte
    1. Grande Nick, grazie di cuore e auguri anche a te!

      Elimina
  3. Purtroppo poco posso fare, ma ammiro chi lo fa.
    Grazie e Auguri anche a te :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche fermarsi a pensare a questo gesto.. è importante :).
      Auguri di cuore Pietro!

      Elimina
  4. Che bella questa fiaba di Natale.
    Hai proprio ragione. Il nome del calciatore cambia poco la profondità di questa storia.
    Se avessi saputo per cosa ti serviva la foto della pizza, mi sarei impegnata di più. Ah ah
    Buon Natale a te che di sicuro dai il triplo di quanto ricevi ma che ciononostante non perdi la voglia di donare.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Svelato il mistero sulla foto della pizza :).
      Do il triplo di quanto ricevo? Chissà :D.
      Magari alla fine della veglia sono io "in debito".

      Elimina
  5. Bella storia di Natale.
    Sperando che il pensiero che vuole/vuoi trasmettere valga davvero per tutto l’anno e non solo a Natale 😀
    Buon Natale Riccardo a te e famiglia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, tutto tutto l'anno no perché è impossibile..però non solo a Natale ;).
      Grazie caro, auguri di cuore anche a te e ai tuoi cari!

      Elimina
  6. Bellissimo il gesto, veramente natalizio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando lo lessi, mi colpì molto!Ho subito pensato che potesse essere..una bella favola natalizia

      Elimina
  7. E' bello che tu abbia reso noto questo bel gesto proprio oggi :)
    Tantissimi auguri Riccardo. Un abbraccio grande per un felice Natale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Dama, sì, era un post preparato con tantissimo anticipo. Però te lo svelo: è un giocatore del Napoli.
      Auguri di cuore anche a te :)

      Elimina
    2. Ciro Mertens. Tra mille problemi certe favole accendono i cuori.
      Auguri fratè.

      Elimina
    3. Esatto, proprio lui!
      Auguri mitico!

      Elimina
    4. E non poteva che essere del Napoli, a questo punto :D

      Elimina
    5. Filippo sempre preparatissimo sul Napoli :)

      Elimina
  8. Risposte
    1. Grazie Lello, auguri anche a te :)

      Elimina
  9. Grande gesto, soprattutto perché ha usato la pizza!
    Un Naoto Date che al posto dei giocattoli, riempie la macchina di tranci di pizza. Un eroe!
    A prescindere di chi si tratti, perché ovviamente non l'ho capito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il nome è stato svelato qualche commento qui sopra :). Bello il paragone con Naoto Date! (L'uomo tigre per chi non lo sapesse :))

      Elimina
  10. Ciao Riky ti lascio i miei auguri di buone festività...e lo so che la porta qui era rimasta aperta, ma mi sento come se ti scrivessi da un altra entrata ...e quasi in punta di piedi per non disturbare ...ecco , adesso mi sento molto meglio pero':)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao carissima, mi sei mancata molto, sono sincero! I tuoi auguri mi rendono davvero felice...grazie <3 e altrettanto!

      Elimina
    2. Ti ho pensato spesso in alcuni momenti di sconforto...in quei momenti bisogna pensare alle persone che hanno sempre tifato con forza...

      Elimina
    3. Si, percepisco bene la tua sincerità e davvero ti ringrazio. Non potevo non pensare a te in queste giornate di "raccoglimento", mi sarei sentita triste ed invece sono felice di averti scritto
      Augurarti un buon Natale a te e ai tuoi cari...

      Beh Riky quando ci manca qualcuno penso che in qualche modo possiamo colmare quel senso di vuoto, tra i ricordi , negli scritti , noi siamo li a propagare qualcosa che ci unisce tutti...Mi dispiace per i momenti di sconforto, anche a me succede sai, vuol dire che siamo fragilmente umani, e prendo atto che sentirti sempre felice è più una qualche forma di egoismo per non soffrire io per prima cedendo anche ad una componente illusoria , mentre condividere anche il senso di sconforto è una realtà che ci potrebbe venire incontro...

      Ho continuato e continuo a seguirti sai , avevi ragione le cose sono migliorate anche nella blogosfera, e credo anche per merito tuo e dal filo che hai mosso :)Ti abbraccio e ancora ti auguro serenità e bene...

      Elimina
    4. Grazie davvero! Per Natale e Santo Stefano sono in fibrillazione perché li passeremo insieme in famiglia..spero che sia una bella festa anche e soprattutto per i miei genitori, perché se la meritano..
      Per ciò che concerne il blog, ho lasciato molto spazio all'amico Claudio..in questo momento ha molto più da dire lui. Mi piace che i suoi versi di bellezza abbiano risalto..io mi sono dedicato molto alla storia italiana dal post Seconda Guerra Mondiale agli anni '90...e ho visto tanti film italiani.
      Il mio unico cruccio, oltre all'attuale situazione epidemiologica, è che in questo momento la mia scrittura fatica un po' a uscire..

      Elimina
    5. "... è che in questo momento la mia scrittura fatica un po' a uscire.."

      Non so fino a che punto ti può consolare, ma ti capisco , perchè anche per me è cosí ,mi succede molto spesso ultimamente, e apprezzo molto il silenzio in compenso.

      Quindi goderci ciò che abbiamo ed essere contenti di trascorrere una serena vigilia con le persone che amiamo , non è cosa da poco vero?

      Leggi l'ultimo post di mr loto e ti rendi conto attraverso i commenti di come siamo abituati a vedere sempre il buio anche laddove esiste un giorno di luce...
      Un lungo abbraccio a te ...

      Elimina
    6. Un caso: è bastato il tuo ritorno che la scrittura è tornata a uscire...
      Ho scritto un bel pensiero per Natale..lo pubblico domani sulla mia pagina fb, post aperto a tutti :)
      Sono contento perché stavo lavorando a quel pezzo da molti giorni...Andrò a leggere da Mr Loto :)

      Elimina

Posta un commento