Juke Box: E la vita, la vita (di Cochi e Renato)

Foto Getty Images

Ci sono riferimenti calcistici nella celebre canzone "E la vita, la vita" del duo Cochi e Renato. "Chi continua a sbagliare il rigore", "Uno tira soltanto di destro" e "A chi sente soltanto la radio e poi sbaglia ad andare allo stadio": frammenti dello sport più popolare al mondo, che non poteva mancare in questa canzone all'apparenza "non sense" del 1974, sigla della trasmissione televisiva "Canzonissima"."E la vita, la vita" racconta flash di vita quotidiana (e alcuni riferimenti politici..) per poi invitare chi ascolta ad apprezzare la vita per come è, ad apprezzare le cose belle che ognuno ha: anche un ombrello, che ci ripara sotto una pioggia. Immagine che ha anche una valenza metaforica: quando nella nostra vita affrontiamo un problema o un imprevisto, c'è sempre una soluzione o comunque un rimedio "per limitare i danni".


Commenti

  1. Una coppia mitica per una canzone mitica, allorché iconica ;)

    RispondiElimina
  2. Fantastica questa canzone. Una di quelle davvero rimaste nella storia e nei ricordi di ciascuno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La curiosità..oggi ho dovuto utilizzarla per il montaggio di uno spot :D

      Elimina
  3. Hanno fatto la storia, a loro tempo, decisamente..

    RispondiElimina
  4. Veramente iconica, aggettivo che amo usare :)

    RispondiElimina

Posta un commento