# Juxe Box: Inno nazionale


Una canzone per l'epoca innovativa e dura, un videoclip che fece discutere. Un testo che però è ancora straordinariamente attuale.

Nel 1996 Luca Carboni pubblicò il brano "Inno nazionale". Si parte dai tifosi che si fanno alla guerra allo stadio, ma il tifo è solo la punta dell'iceberg del campanilismo che da sempre affligge il popolo italiano. Nella politica, citata espressamente a fine del brano, ma non solo.

Il video, diretto dal famoso regista Alex Infascelli, fece scalpore: Carboni e la sua band, vestiti in stile Iene, presi di mira da un cecchino. La bandiera bianca che sventola alla fine del videoclip è un messaggio silenzioso di dolore: il popolo italiano dovrebbe ricordarsi di essere un unico popolo, unito e in pace.


Commenti

  1. C'è gente che va allo stadio solo per fare casino e non vece nemmeno la partita.
    Resta il fatto che per me la felicità è Dybala che segna con una magia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, purtroppo le curve sono piene di facinorosi, molti dei quali se ne fregano letteralmente di ciò che avviene in campo.

      Elimina
  2. E bravo Riccardo !
    Bellissima canzone per un video “storico” che a mio avviso dovrebbe far la storia!
    Mi sa però che la Claudia non apprezzerà molto questo post...sapendo della sua insofferenza per Carboni.
    Mitico!
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa canzone è bellissima..inoltre costituisce un bel ricordo della mia giovinezza.
      Purtroppo siamo in pochi a ricordarla!

      Elimina
  3. Una canzone molto interessante per Carboni, se non sbaglio veniva dopo il successone dell'album di Mare mare.. quella volta è stato bravo a stupire tutti. Per non parlare del video, veramente avanti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti fu veramente una scelta controcorrente passare da alcune hit "mainstream" a questo pezzo particolarmente "crudo", non radiofonico per gli standard dell'epoca!

      Elimina
  4. Per me un capolavoro di canzone.
    La riascolto sempre, e le cose che dice sono verissime anche oggi.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io avevo il cd singolo!(anzi, ho ancora il cd singolo :D).
      Pezzo cult, purtroppo dimenticato.

      Elimina
  5. E sì, quando si parla di calcio il più delle volte è per far casino..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che adesso ci sono anche i social dove si può fare casino con le parole..

      Elimina
  6. Non ricordavo la canzone ma ne apprezzo il significato, peraltro sempre attuale.
    Buona domenica sera :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per aver apprezzato questa canzone dimenticata :)

      Elimina

Posta un commento